Vetralla – l’associazione Battiti vince il bando comunità solidale della Regione Lazio

NewTuscia – VETRALLA – Il 5 marzo, in occasione della FESTA DELLE DONNE, inizia il percorso formativo del progetto “OPEN – Opportunità per le persone con energia e novità”, sulle questioni di genere e sui diritti delle donne, organizzato dall’associazione BATTITI con le docenti della famosa associazione Differenza Donna Onlus (associazione che gestisce il 1522, numero nazionale antiviolenza) e con la partecipazione di tanti nomi del mondo associativo, dei movimenti e delle istituzioni.

L’associazione Battiti si è vista infatti assegnataria proprio con questo progetto, del bando Comunità Solidali 2019 della Regione Lazio, area Politiche Sociali e del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Il progetto ha l’obiettivo di fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva e raggiungere l’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne.

Il corso, che si svolgerà durante tutto il 2021, prevede un totale di 16 incontri sulla piattaforma Zoom, che sono gratuiti e aperti a tutte le donne. A coloro che frequenteranno almeno l’80% degli incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le tematiche spaziano dalla storia del femminismo alle mutilazioni genitali femminili, dalle donne con disabilità, alla tratta, alla violenza di genere ed alla partecipazione politica delle donne. Per informazioni e per il programma nel dettaglio è possibile scrivere abattitissociazione@gmail.com o informarsi sulla pagina facebook dell’associazione.

Oltre al percorso formativo il progetto prevede passeggiate nei boschi della Tuscia, la realizzazione di video-tutorial sulla cittadinanza e cultura italiana per donne straniere, ascolto a donne in difficoltà e due incontri sulla salute e il benessere delle donne.

Per cominciare, l’appuntamento è dunque venerdì 5 marzo su Zoom alle ore 10 (l’incontro sarà trasmesso anche via facebook) con la presentazione del progetto. Oltre a Battiti e la presidente Elisa Ercoli di Differenza Donna Onlus, sarà presente l’amministrazione comunale di Vetralla. L’incontro vedrà l’importante partecipazione dell’Assessora regionale Alessandra Troncarelli e del Consigliere regionale Enrico Panunzi.

Intanto, di fondamentale importanza, Battiti continua a lavorare su più fronti: oltre alle attività culturali-sociali come questa e rivolte a tutta la città, è ormai diventata anche centro antiviolenza. Un lavoro importante con le donne di tutta la provincia vittime di violenza domestica che ha necessità di essere implementato e strutturato maggiormente proprio a causa della continua e forte domanda da parte delle donne. Un lavoro che l’associazione svolge in stretta collaborazione con Differenza Donna Onlus, che fornisce la supervisione e gli strumenti adeguati e che ha chiesto al Comune di Vetralla, al Distretto sociale VT4 e alla Regione Lazio di essere riconosciuto.

Associazione Battiti