Terza puntata di “Luce Nuova sui fatti”: tutta la verità sulla crisi del settore artistico (Foto e tutta la diretta video)

Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – E anche questa terza puntata ufficiale di “Luce Nuova sui fatti” è andata! Eravamo carichi al punto giusto con Arianna Cigni, insieme a me conduttrice del nuovo format televisivo tematico settimanale su Tele Lazio Nord, per una puntata interamente dedicata al tema della crisi economica del settore artistico con particolare riguardo al teatro. Purtroppo ci sono stati alcuni problemi di linea per le dirette dei collegamenti con gli opinionisti fissi Wanda Cherubini, direttore di Tusciatimes e Stefano Stefanini, vicedirettore di NewTuscia.it, che hanno costretto la regia a interrompere i loro interventi. Ma, malgrado tutto, la puntata è filata liscia con importanti ospiti in studio.

Arianna Cigni ha affrontato il tema della crisi del settore artistico con l’artista romano Lucio Castagneri ed il viterbese Pietro Benedetti, che hanno commentato in modo completo e veemente una situazione che vede il teatro e tanti artisti che hanno un reddito basso (quando ce l’hanno) e, con queste politiche, difficilmente si riuscirà a cambiare strada. Si è discusso del problema del Covid che ha peggiorato la situazione ancora di più, sia per le chiusure che per l’assottigliamento ulteriore delle attività artistiche.

(Foto di Luigi Luongo)

E’ stata mandata l’intervista all’attore, regista e scrittore Stefano Jacurti che ha confermato le idee dei due precedenti ospiti in studio.

Insieme a loro l’assessore alla Cultura del Comune di Viterbo Marco De Carolis, che ha illustrato i bandi messi in campo dal Comune di Viterbo per lenire, per quanto possibile, i disagi alle categorie della cultura di Viterbo.

Alla fine scambio di testimone con Krassym che ha poi condotto la seconda parte di “Luce Nuova sui fatti” con “Stai con me”.

Grandi i risultati di visualizzazioni su Facebook di “Luce Nuova sui fatti” che lo fanno il principale programma di approfondimento televisivo di Tele Lazio Nord e della Tuscia. Un grazie a tutti coloro che ci hanno seguito ed a giovedì prossimo!