Il Punto dell’11° giornata di serie D

F. S.

NewTuscia – VITERBO – Domenica da incorniciare per la Flaminia ed il Monterosi, entrambe vittoriose nei rispettivi gironi.

Girone E: Bene la capolista Triferno (21 punti) che batte il Lornano (11) e allunga sulle inseguitrici a più quattro, in rete Peluso e Massai per i locali, Rinaldini per gli ospiti. Il Siena (17) in casa non va oltre il 2-2 contro il Trestina (15), le marcature bianconere sono di Martina e un autogol, per gli ospiti in evidenza Essoussi autore di una doppietta. Il Cannara (17) viene bloccato in trasferta sul 2-2 dal Grassina (10), per i padroni di casa doppietta di Marzierli, mentre per i rossoblù umbri a segno De Sanctis e Moracci. Pianese (10)-Trastevere (16) termina 1-1, vantaggio locale con Arras, pareggio ospite con Bertoldi. La Flaminia (16) batte al Madami il Follonica Gavorrano (15) 3-2 e lo sorpassa in graduatoria. Su un terreno appesantito dalla pioggia la Flaminia gioca bene e si porta sul 2-0 con una doppietta di Ferrara, gli ospiti tuttavia nel giro di sette minuti riescono prima ad accorciare le distanze poi a pareggiare con Mencagli e Apolloni, ma Gasperini, con un colpo di testa su azione d’ angolo, regala tre punti preziosi ai civitonici. Sangiovannese (15) Montespaccato (13) finisce 0-1: De Nizza decisivo con la sua rete, poi il portiere laziale compie interventi prodigiosi che salvano il risultato. Ostia mare (14)-San Donato (7) termina 3-0: in gol Mastropietro,
De Sousa e Carta. Foligno (14)- Scandicci (4) rinviata. Sinalunghese (11)-Montevarchi (13) finisce 1-1, succede tutto nel primo tempo, Bucaletti porta avanti i locali, Jallow pareggia.

Girone G: Bene la capolista Monterosi (26 punti) che batte 2-1 l’ Arzachena (10). Sotto una pioggia battente i biancorossi continuano a vincere e convincere e, soprattutto, a volare in graduatoria. Sulla gara giocata contro i sardi i biancorossi si portano in vantaggio al decimo minuto con Piroli abile a ribadire in rete  una respinta, gli ospiti pareggiano con Defendi al 37′ minuto, ad inizio ripresa Sivilla porta avanti gli uomini guidati da D’ Antoni e risulterà decisivo per il risultato.
Il Latina (24) stende 3-0 l’ Afragolese (13), succede tutto nella ripresa: Di Rienzo, Sarritzu e Corsetti a segno per i neroazzurri. Savoia (20)-Latte Dolce (10) termina 1-0, Pozziello decisivo. Nocerina (19) sconfigge il Cassino (14), in evidenza Talamo (doppietta) e Rizzo per i rossoneri, Carcione per i laziali. Vis Artena (16)-Muravera (18) rinviata. Carbonia (13)-Formia (13) rinviata. Lanusei (12)-Giuliano (7) termina 2-0: Varale ed un autorete, a segno per i sardi. Torres (6) Gladiator (11) termina 2-1, Di Bilea e Mascia, per i rossoblù sardi De Carlo accorcia le distanze. Nola (3)-Florida (9) termina 1-3: in gol Elefante (doppietta) e Coratella per gli ospiti, D’ Angelo per i campani.