“Adorazione dei Magi”, gli studenti delle Medie di Vitorchiano realizzano il presepe-pannello ispirato a Gentile da Fabriano

NewTuscia – VITORCHIANO – Siamo felicissimi e fieri di informare che, per il V° anno consecutivo, gli alunni e le alunne della Scuola Secondaria di I grado di Vitorchiano hanno realizzato un altro pannello del Presepe ispirato al dipinto su tavola di Gentile da Fabriano, il più importante esponente del Gotico internazionale in Italia, “Adorazione d ei Magi”, datato 1423 e conservato alla Galleria degli Uffizi di Firenze.

L’opera è un rifacimento, a grandezza naturale, che si estende con una lunghezza di 5 metri x 2,50 metri di altezza, realizzato con acrilici e tempere su tavole di compensato sagomate.

Il lavoro è iniziato nel 2016 e, anno dopo anno, con perseveranza e passione, gli allievi, sotto l’attenta guida e la comprovata professionalità della Prof.ssa Ornella Mei di Arte e Immagine, hanno realizzato ben dodici personaggi della Natività, un cavallo, un levriero, un falco, un asino, un bue e la capanna.

Ogni anno i Vitorchianesi aspettano, con amorevole trepidazione, l’esposizione del Presepe per ammirare i nuovi personaggi realizzati dagli studenti e lo accolgono sempre con immensa gioia e stupore. Vista la particolare situazione epidemiologica che stiamo attraversando e le dovute restrizioni da rispettare, il
messaggio che le ragazze e i ragazzi ci trasmettono è ancora più forte e sentito: serenità, speranza, pace e solidarietà. Grazie ragazzi! Siete il nostro orgoglio e il nostro Tesoro più prezioso!

Quest’anno, il Presepe verrà esposto nel cuore di Vitorchiano, a Piazza Roma, nella chiesa di Sant’Antonio Abate dal 16 Dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021, dalle ore 16:30 alle ore 19:30. Si ringrazia di cuore gli alunni e le alunne e la Professoressa Ornella Mei per il dono prezioso offerto a Vitorchiano e ai suoi cittadini, la Dirigente Scolastica Prof.ssa Claudia Prosperoni, il corpo dei docenti e dei collaboratori scolastici per la collaborazione e il sostegno, il Sindaco di Vitorchiano Ruggero Grassotti per la sensibilità dimostrata al progetto, la Confraternita per aver concesso per il terzo anno l’uso della Chiesa di Sant’Antonio Abate e tutti i genitori che si impegnano costantemente per rendere concreto un entusiasmante progetto sempre nuovo e sorprendente.

A.Ge. Vitorchiano APS e Centro di Ricerca & Formazione Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana