Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 14° Giornata d’andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia -VITERBO – La Viterbese vince, in rimonta, 3-2 in trasferta sul campo del Potenza. Conquistando, così, tre punti d’oro. Pesantissimi in chiave “lotta per la salvezza”. I gialloblù, di  Mr.Roberto Taurino, dopo un inizio gara promettente, avevano sfiorato il vantaggio con Simonelli al 3° minuto di gioco. Un colpo di testa in tuffo uscito di pochissimo dallo specchio della porta. Al 14° i  rossoblù lucani si erano portati in vantaggio con il solito Ciacci. Abile a sfruttare una palla in area e a metterla in rete. Complice anche una difesa gialloblù apparsa poco reattiva ed impacciata. La formazione gialloblù ha accusato il colpo ed è andata in affanno. Al 40° il Potenza  raddoppia su un’azione in area gialloblù. Si accende una mischia nell’area piccola, Urso libera allontanando il pallone nei pressi della linea di porta, ma l’arbitro, su segnalazione del guardalinee, concede la rete tra le proteste dei giocatori gialloblù e della panchina della Viterbese. La prima frazione di gioco terminava sul 2-0 per il Potenza e tutto faceva presagire un’altra domenica storta. Per fortuna nella ripresa la formazione di Mr.Taurino riusciva nel primo quarto d’ora di gioco a pervenire al pareggio con due colpi di testa di Mbende. Entrambi su calci d’angolo battuti, dalla sinistra, da Urso. Ma la sorpresa arrivava nel finale. Dopo aver subito la pressione del Potenza, allo scadere del tempo, su un’azione di contropiede, Simonelli raccoglieva un pallone vagante in area lucana. Dopo una ribattuta di un difensore del Potenza, su tiro dal limite dell’area di Falbo, appena subentrato e con un gran tiro metteva in rete. Alle spalle del portiere del Potenza, per il definitivo 3-2 gialloblù. Un successo importante, oltre che per la classifica, ottenuto in trasferta sul campo di una diretta concorrente per la lotta alla salvezza. Domenica al Rocchi arriverà il quotato Catania, che staziona al 6° posto a quota 20 punti in classifica. Una gara molto difficile contro una squadra quotata, che è reduce dal mezzo passo falso in casa con la Cavese, dove la formazione etnea è stata fermata a sorpresa sul risultato di 1-1 dalla formazione campana, attuale fanalino di coda. Con soli 6 punti in classifica.
Lo staff tecnico e sanitario gialloblù spera di poter recuperare per domenica l’attaccante Mamadou Tounkara. Uscito per infortunio muscolare in avvio di gara a Potenza. Il suo recupero potrebbe dare nuova linfa all’attacco della Viterbese nella delicata gara interna con il Catania. 

Gli ex di turno della partita sono il difensore centrale Mbende ed il centrocampista  Salandria. Entrambi  lo scorso anno militavano nelle fila del Catania. Nei precedenti incontri al Rocchi la Viterbese si è quasi sempre imposta sugli etnei che non hanno mai vinto al Rocchi nelle ultime due stagioni (2018-2019 e 2019-2020). In casa la Viterbese si è imposta entrambe le volte per  2-0 lo scorso anno con le reti di Molinaro e Bensaja, che nella ripresa regalarono tre punti pesanti ai gialloblù ed una grande gioia ai tifosi della Viterbese che assieparono, nell’occasione, le tribune dello stadio Rocchi.
La Ternana capolista ha battuto in casa, con un secco 3-0, la compagine pugliese del Bisceglie, conquistando la 10° vittoria consecutiva in campionato.

Mr. Roberto Taurino moderatamente ottimista la sua Viterbese pian piano anche se con molta difficoltà sta trovando un suo equilibrio tecnico-tattico ed atletico

I rossoverdi umbri di Mr.Cristiano Lucarelli sono solitari in vetta alla classifica a quota 36 punti, con ben 7 lunghezze di vantaggio sul Bari che si è imposto in trasferta per 1-0 sul campo della Paganese. Grazie ad una rete di Montalto su punizione dal limite dell’area.
La Ternana giocherà in trasferta sul campo dell’Avellino di Mr.Braglia, reduce dalla sconfitta sul campo del Francavilla per 1-0. Una partita difficile per i biancoverdi irpini, che in queste ultime giornate sono apparsi in difficoltà. Mentre il Bari giocherà in casa contro l’ostica compagine della Vibonese, reduce dal bel pareggio esterno per 2-2 sul campo del quotato Teramo.
Il Bisceglie, dopo la sconfitta di Terni per 3-0 sul campo della capolista, affronta in casa il Catanzaro di Mr.Antonio Calabro, che domenica scorsa, con una grossa prestazione, ha battuto per 3-1 la Turris allo stadio Ceravolo di Catanzaro. Portandosi al quarto posto in classifica. Mentre la Turris riceverà la visita del Teramo in una gara che si prospetta molto interessante tra due compagini che aspirano ad un posto nella griglia Play-Off.
Il Palermo, dopo la sconfitta esterna per 2-0 subita allo stadio Zaccheria di Foggia, ospiterà allo stadio Renzo Barbera la rinata Casertana, reduce da due successi consecutivi che hanno rilanciato le quotazioni salvezza dei rossoblù campani. Una gara importante per entrambe. Per i rosanero del Palermo che devono scalare la classifica se vogliono rimanere attaccati al treno dei Play-Off e per i rossoblù della Casertana che cercano punti pesanti per uscire dalla zona calda della classifica. La Cavese, fanalino di coda, rinfrancata dal pari esterno 1-1 con il Catania, ospiterà la Virtus Francavilla. Una gara che ha quasi il sapore dell’ultima spiaggia per la Cavese che deve far punti pesanti per evitare di finire il torneo all’ultimo posto in classifica. Posizione che vale la retrocessione diretta in Serie D.

Mamadou Tounkara uscito per infortunio a Potenza in avvio di gara si spera di poterlo recuperare per la gara interna di domenica prossima con il Catania

Il Monopoli di Mr.Giuseppe Scienza, reduce dalla doppia battuta d’arresto di Palermo, dove i biancoverdi pugliesi sono stati sconfitti per 3-0, e dopo la sconfitta per 2-1 sul campo della Casertana nel posticipo di lunedì per 2-1, riceverà allo stadio Veneziani il lanciatissimo Foggia. Una partita delicata per il Monopoli, che deve ritornare a fare punti per evitare di essere risucchiato nel vortice della bassa classifica.
Il Potenza, in grave crisi di risultati e di gioco, dopo la sconfitta interna con la Viterbese per 3-2 e la dura contestazione subita dal presidente Caiata (vittima di una aggressione da parte dei tifosi rossoblù lucani) viaggerà alla volta di Castellammare di Stabia per affrontare le vespe gialloblù della Juve Stabia. Che in questo turno di campionato hanno effettuato un turno di riposo.
In questa fase del campionato sia la lotta per il vertice, che quella per la salvezza, sono in pieno svolgimento. La classifica, specie nella parte bassa, è in movimento. E vede nel giro di pochi punti appaiate molte squadre. Tra cui la nostra Viterbese, che dopo un inizio di stagione molto deficitario, sotto la guida tecnica di Mr.Roberto Taurino sta pian piano ritrovando una sua dimensione a livello tecnico-tattico di squadra, in attesa dei rinforzi del mercato del prossimo gennaio.

RISULTATI DELLA 14°GIORNATA D’ANDATA
PAGANESE-BARI  0-1 GIOCATA SABATO 05-12-2020
FOGGIA-PALERMO 2-0
CATANIA-CAVESE 1-1
POTENZA-VITERBESE 2-3
TERAMO-VIBONESE 2-2
TERNANA-BISCEGLIE 3-0.
CATANZARO-TURRIS 3-1
VIRTUS FRANCAVILLA-AVELLINO 1-0
CASERTANA-MONOPOLI  2-1 SI  E’GIOCATA LUNEDI’ SERA ALLE ORE  20,45
HA RIPOSATO LA JUVE STABIA

CLASSIFICA
TERNANA 36
BARI 29
TERAMO 25
CATANZARO 22
FOGGIA 21
CATANIA 20 ( -2 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
TURRIS 20
AVELLINO 18
JUVE STABIA 18
VIBONESE 17
PALERMO 16
VIRTUS FRANCAVILLA 14
MONOPOLI 13
PAGANESE 12
CASERTANA 12
VITERBESE 11
BISCEGLIE 10
POTENZA 10
CAVESE 6

PROSSIMO TURNO
JUVE STABIA-POTENZA SI GIOCA SABATO
PALERMO-CASERTANA
CAVESE-FRANCAVILLA
VITERBESE-CATANIA
AVELLINO-TERNANA
BARI-VIBONESE
BISCEGLIE-CATANZARO
MONOPOLI-FOGGIA
TURRIS-TERAMO
RIPOSERA’ LA PAGANESE