Ail Viterbo in piazza dal 5 all’8 dicembre per le “Stelle di Natale”

NewTuscia – VITERBO – Il coronavirus non ferma i volontari dell’Stelle di Natale che dal 5 all’8 dicembre saranno nelle piazze dei principali centri della Tuscia per le “Stelle di Natale 2020”. Le leucemie, i linfomi e il mieloma non guardano in faccia il covid e l’emergenza sanitaria, sociale ed economica causata dalla pandemia aggrava per i pazienti il bisogno di terapie, assistenza nei centri specializzati e a casa, conforto e supporto psicologico. “La presidente Patrizia Badini e tutti i volontari stanno lavorando per programmare e organizzare al meglio l’iniziativa che coinvolgerà gran parte dei comuni della nostra provincia – spiega Ail Viterbo -. La vendita delle stelle Natale avverrà nel pieno rispetto delle disposizioni anticovid, per tutelare la salute delle persone”. I pazienti immuno-compromessi sono due volte più fragili rispetto al resto della popolazione di fronte al coronavirus. “Sono mesi molto difficili per tutti – prosegue la delegazione di Viterbo -.

Nonostante questo, siamo fiduciosi per un esito positivo della manifestazione. Certi della sensibilità che i cittadini della Tuscia hanno sempre dimostrato verso la nostra associazione, riconoscendone e apprezzandone l’impegno nel migliorare i servizi e la rete di assistenza sanitaria territoriale”. I volontari saranno presenti ad Acquapendente, Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Calcata, Canepina, Civita Castellana, Civitella d’Agliano, Farnese, Gallese, Grotte di Castro, Grotte Santo Stefano, Marta, Montalto di Castro, Montefiascone, Monte Romano, Nepi, Oriolo Romano, Orte, Pescia Romana, Sipicciano, Soriano nel Cimino, Tarquinia, Tuscania, Vasanello, Vetralla, Vetriolo e Viterbo (piazza delle Erbe e parrocchia Santa Maria della Quercia). Il ricavato della vendita delle stelle di Natale sarà usato per sostenere la ricerca scientifica e le attività dell’Ail Viterbo.

VIVI TARQUINIA