A Vitorchiano donato un proiettore interattivo alla Scuola Secondaria di I grado

NewTuscia – VITORCHIANO – L’Associazione Italiana Genitori di Vitorchiano APS, in collaborazione con il Centro di Ricerca & Formazione Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana, è felicissima di informare riguardo la donazione di un Proiettore interattivo corredato da una lavagna da 80”, kit audio e software di gestione, alla Scuola Secondaria di I grado di Vitorchiano. Questa è la 7° (settima) LIM che doniamo dal 2015, oltre ad altri strumenti, e ne siamo immensamente orgogliosi perché sono frutto del nostro assiduo e costante impegno a titolo volontario e gratuito.

Essendo l’Associazione una realtà fatta da genitori per i genitori e, soprattutto, avendo in questi anni sempre ritenuto fondamentale individuare ed approfondire quanto concerne il bene e l’interesse dei figli, affermando il diritto alla cultura, all’educazione e alla formazione permanente, siamo riusciti a concretizzare l’obiettivo di donare str umenti tecnologici utili per sostenere l’attività didattica a favore di tutti gli alunni in una prospettiva inclusiva, mirando a valorizzare le differenze, a facilitare la comunicazione, la capacità di coinvolgimento degli alunni, la promozione di forme di lavoro collaborativo e l’utilizzo simultaneo di canali comunicativi diversi.

In questo particolare anno, abbiamo incontrato, come tanti altri, serie difficoltà nel poter svolgere le programmate per l’anno 2020 in quanto l’emergenza Covid-19 ha palesemente ingessato qualsiasi nostro programma e proposte. Il nostro impegno si è concentrato nell’ascolto e nell’assistenza ai genitori riguardo le problematiche incontrate nell’approccio alla DAD, nel comprenderne il funzionamento, dall’iscrizione stessa alle modalità di restituzione dei compiti. Inoltre abbiamo riscontrato che, nelle situazioni in cui vi erano complessità, dovute anche a patologie importanti – ed era necessaria la presenza fisica dell’insegnante, la DAD ha aumentato il divario tra i ragazzi in difficoltà e quelli che hanno una famiglia alle spalle in grado di supportarli. Quindi abbiamo cercato di creare una rete per superare quella sensazione di solitudine mettendo in sinergia le famiglie e i docenti per cercare insieme pronte soluzioni, solidarietà, comunicazione e rendere più leggero il periodo eccezionale che stavamo vivendo.

Inoltre abbiamo donato, a Giugno, i premi per i 12 alunni vincitori del Concorso scolastico “Il Mio Paese lo vedo così” realizzato dalla Prof.ssa di Arte e Immagine Ornella Mei della Scuola Secondaria di I grado di Vitorchiano.

Il nostro impegno è sempre stato e continuerà ad essere improntato al consolidamento dei rapporti con le Istituzioni, con le Famiglie e con tutti coloro che hanno a cuore il benessere dei nostri cari ragazzi.

Un grazie sentito alla D.S. Prof.ssa Claudia Prosperoni – I.C. Pio Fedi – a tutto il corpo dei docenti e del personale ATA, al Sindaco Dr. Ruggero Grassotti, alla Ditta Mondo Informatica Srl e suoi tecnici e ad ogni singola persona che ha fattivamente contribuito alla realizzazione del nostro obiettivo per l’anno 2020.

“A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca” (Don Lorenzo Milani)