Giornata contro la violenza di genere. Inaugurata la panchina rossa

NewTuscia – VITERBO – Una panchina rossa a Viterbo per dire no alla violenza di genere; è stata inaugurata questa mattina piazza del Plebiscito come simbolo del 25 novembre, la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

L’Iniziativa è stata presa dalla regione Lazio e serve come denuncia di una realtà allarmante, ma è anche utile a riflettere i giovani, perché, come ha sottolineato Antonella Sberna, occorre prima di tutto prevenire educando.

In un clima già teso a causa della pandemia “Rimanere chiusi in casa ha portato a galla numerose situazioni di sofferenza, facendo registrare una nuova violenza ogni tre giorni”. ha spiegato i sindaco Arena. Sulla panchina inaugurata, la scritta “Non ci arrendiamo” e accanto il numero di emergenza, 1522.

La si potrà vedere a piazza del Plebiscito fino a domani, poi sarà spostata in un parco di via Carlo Cattaneo, come simbolo di una sfida alla violenza che non resterà un caso unico, l’assessore Allegrini fa sapere che sono in programma altre iniziative.