Prende a calci una vetrata della stazione di Porta Romana

NewTuscia – VITERBO – Danneggiamento aggravato, l’accusa di cui dovrà rispondere in tribunale  D.F, davanti al giudice monocratico dr. Autizi, per aver rotto i vetri della stazione di Porta Romana.

Una pattuglia aveva chiesto all’uomo le proprie generalità per un servizio di controllo, ma lui, probabilmente non gradendo l’identificazione, ha rotto a calci una vetrata. E’ stato immediatamente portato in Questura e denunciato.

Il processo prenderà il via il 3 giugno 2021.

Tribunale di Viterbo