Cotral, mercoledì 25 novembre sciopero 4 ore Usb

NewTuscia – ROMA – Il prossimo 25 novembre 2020 l’organizzazione sindacale Usb ha indetto uno sciopero di 4 ore, con astensione dalle prestazione lavorative dalle ore 8:30 alle ore 12:30. Saranno garantite tutte le corse fino alle ore 8:30 e quelle alla ripresa del servizio alle ore 12:30.

Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalla organizzazione sindacale e le percentuali di adesione al precedente sciopero:

  • Tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e della Collettività
  • Provvedimenti di prevenzione tardivi e inadeguati
  • Scarsa propensione ad investire realmente nella prevenzione del rischio contagio
  • Vergognoso ritardo alla corresponsione della Cassa Integrazione nel periodo di lockdown febbraio /marzo 2020
  • Emanazione di un “quadro normativo” che definisce misure di prevenzione insufficienti
  • Assenza di un sistema di controllo efficace sull’attuazione degli obblighi di legge da parte delle aziende
  • Assenza delle deroghe necessarie alla distrazione di utilizzo dei veicoli M2 – M3 Classe 2 e3 dei DD.MM. 18 aprile 1977, 14 novembre 1997, 20 giugno 2003 e s.m.i.
  • Assenza di misure a sostegno dei lavoratori del TPL varate dal Governo
  • Assenza di una politica atta alla ripubblicizzazione dei servizi essenziali
  • Assenza di un piano nazionale della mobilità
  • Assenza di interventi strutturali che sappiano rispondere alle reali esigenze dei territori nella quantità, qualità e sicurezza del servizio

 

      Al precedente sciopero di 24 ore del 25 settembre 2020 ha aderito il 12,8 % dei dipendenti.