Arrestata per spaccio, ha tentato di disfarsi di due ovuli di eroina

NewTuscia – VITERBO – I carabinieri del NORM della Compagnia di Viterbo, hanno arrestato una donna per spaccio di eroina.

La donna insieme al compagno è stata fermata in centro dai carabinieri che li hanno notati muoversi in modo sospetto, e li hanno condotti entrambi in caserma per procedere poi a perquisizione personale.

Prima di essere sottoposta a perquisizione, la donna nel cortile della caserma ha tentato di disfarsi di due ovuli di eroina per un peso di 10 grammi, ma i carabinieri hanno notato il gesto, quindi hanno recuperato la droga ed hanno arrestato la donna mettendola in regime di detenzione domiciliare.