Luca Profili sulla gestione della crisi sanitaria

NewTuscia – BAGNOREGIO – L’esperienza di queste ultime settimane ci ha consentito di fare delle valutazioni rispetto al giusto modo di gestire la crisi sanitaria che stiamo vivendo.

L’amministrazione ha chiesto di poter essere più veloce possibile, per gestire tracciamento, isolamento e test, in maniera di circoscrivere con velocità il virus.

Ieri ho chiesto il benestare della Asl, che continuerà ad avere la regia clinica della situazione, per poter dotare la nostra Casa della Salute di uno strumento per processare i test antigenici.

Abbiamo stanziato 10mila euro, che investiremo per dotarci della  macchina necessaria a analizzare i tamponi, che acquisteremo in quantità sufficiente a soddisfare le nostre esigenze.

Anche alcune associazioni, tra cui Avis, Croce Rossa Italiana ed Aribac Onlus, hanno dato la disponibilità a collaborare in questo progetto.

È evidente che la gestione dovrà riguardare i cittadini che effettivamente ne avranno bisogno, quindi soltanto casi in cui verranno riconosciuto sintomi evidenti da Covid-19 o situazioni di contatto diretto con positivi.

La prossima settimana saremo in grado di dare informazioni più precise, ma credo che questa sia la strada migliore e più veloce per il bene del nostro paese.

Grazie al dottor Ivano Mattozzi, per la consulenza e l’operatività nello sviluppo di questo progetto, e a tutti coloro che stanno lavorando affinché la nostra comunità non subisca conseguenze da questa emergenza.

Luca Profili

Sindaco di Bagnoregio