Covid-19, Arena: “A Viterbo l’indice di trasmissibilità è superiore a quello dell’intera regione”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Si è tenuto questo pomeriggio l’incontro, richiesto dal Sindaco Giovanni Maria Arena e dal Prefetto Giovanni Bruno, sulla situazione Covid nella città di Viterbo, alla presenza della Dott.ssa Daniela Donetti, Direttore Generale della Asl di Viterbo e dell’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“L’Rt – l’indice di trasmissibilità che permette di comprendere quanto il virus si diffonde tra la popolazione – nella città di Viterbo è superiore a quello dell’intera regione” ha dichiarato il sindaco. “Questo incontro era necessario per fare il punto sui provvedimenti assunti fino a questo momento e condividere un piano di azione in base ai risultati che si registreranno a seguito del dpcm del 24 ottobre 2020 e delle scelte assunte localmente e che potranno essere valutati solo tra qualche giorno”.

Al vaglio, la possibilità di estendere il divieto di assembramenti – già stabilito con le ordinanze sindacali n. 89 del 28/10/20 e n. 91 del 29/10/20 – ad altre zone a rischio della città e la valutazione dell’esclusione dell’opzione in presenza per l’attività didattica delle scuole superiori.

“L’Assessore D’Amato ed il Direttore Donetti, condividendo le preoccupazioni che ho voluto portare alla loro attenzione, hanno riconfermato la propria disponibilità a continuare a monitorare con grande attenzione la situazione” ha inoltre aggiunto il sindaco che conclude raccomandando a tutti i cittadini la massima attenzione e responsabilità. “I buoni comportamenti ed il rispetto delle regole in questo momento sono fondamentali per contrastare il diffondersi del virus”.

Il Sindaco
Giovanni Maria Arena