Didattica a distanza al 50% per le Superiori: Arena è d’accordo

NewTuscia – VITERBO – Si trasmette nota del sindaco Giovanni Maria Arena in merito alle preannunciate misure del presidente della Regione Lazio Zingaretti, in particolar modo sulla didattica a distanza per le scuole superiori.
Sono attese per le prossime ore ulteriori misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 da parte del presidente della Regione Lazio Zingaretti. Tra queste ci sarebbe anche la didattica a distanza al 50% per le scuole superiori, a partire dal prossimo 26 ottobre. Un provvedimento che trovo giusto e che condivido pienamente. Le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado incrementerebbero pertanto il ricorso alla didattica digitale integrata. Soluzione che da giorni avevo proposto ai dirigenti scolastici del territorio comunale, a seguito dei casi positivi Covid registrati tra gli studenti. Questo comporterebbe per i ragazzi una maggiore alternanza tra attività didattica in presenza e a distanza. Significherebbe pertanto una notevole diminuzione degli studenti all’interno delle aule, e, cosa altrettanto importante, una minore concentrazione dei ragazzi sui mezzi di trasporto.

Giovanni Maria Arena 

Sindaco di Viterbo