Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 5° Giornata d’Andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia- VITERBO- La Viterbese di Mr. Agenore Maurizi ritrova il sorriso e dopo tre sconfitte consecutive ottiene la sua prima vittoria stagionale espugnando il campo della Cavese, grazie alle reti segnate al 4° del primo tempo da Bomber Mamadou Toukara e da Alessandro Rossi al al 34° sempre della prima frazione di gioco. La Viterbese è apparsa molto tonica e determinata e ben messa in campo, da segnalare la buona prestazione dell’esterno sinistro
di centrocampo Oliver Urso, infatti proprio da una sua incursione dalla fascia sinistra è nata la prima rete di Tounkara, mentre la rete di Alessandro Rossi è nata da un lungo lancio dalle retrovie di Andrea De Falco, che ha pescato Rossi, che approfittando di un errore difensivo della retroguardia della Cavese ha messo in rete di testa scavalcando il portiere della Cavese Bisogno in uscita al limite dell’area di rigore campana.

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano finalmente soddisfatto, la sua Viterbese ha ottenuto la prima vittoria in campionato violando per 2-0 il campo della Cavese

Nella ripresa i gialloblù hanno controllato le folate offensive della Cavese rischiando solo in occasione di alcune mischie in area  nel finale quando  i campani hanno colpito un palo esterno.
Finalmente la vittoria è arrivata e la nota positiva che si sono sbloccate anche le due punte gialloblù che sono andate entrambe in rete, l’unica nota stonata della giornata gli infortuni muscolari occorsi a Falbo e Simonelli, che hanno costretto Mr.Agenore Maurizi a rivoluzionare l’assetto della squadra, senza però snaturarne il gioco.
Il rientro di Baschirotto al centro della difesa e  con l’innesto del neo acquisto l’esperto difensore Manuel Ferrani, ha dato maggiore sicurezza alla retroguardia della Viterbese, senza contare poi che si è ancora in attesa del pieno recupero del difensore centrale croato Markic fuori per infortunio muscolare ma in fase di recupero.
Domani turno infrasettimanale di campionato al Rocchi arriva lo scorbutico Bisceglie, che pur essendo una formazione fresca di ripescaggio vanta ben 6 punti in classifica frutto di ben due vittorie, ottenute in trasferta per 3-1 sul campo del Foggia e del successo interno per 2-1 di domenica scorsa, dove i neroazzurri pugliesi hanno battuto di misura per 2-1 il Palermo.

Bomber Tounkara insieme ad Alessandro Rossi, in rete nella vittoriosa partita di Cava dè Tirreni

Una partita difficile per i gialloblù che devono cercare di trovare ora maggiore continuità di risultati, anche con il recupero a centrocampo di un giocatore importante con Andrea De Falco in cabina di regia, oltre al fatto che a questa squadra manca ancora un giocatore del calibro di Simone Palermo, che tutto l’ambiente gialloblù spera di recuperarlo al più presto, oltre al fatto che nel reparto di centrocampo c’è anche un centrale come Emmanuel Besea, che deve ancora ritrovare la forma giusta ed il ritmo partita, che potrebbe dare un grosso apporto come rendimento alla squadra.
La partita con il Bisceglie di domani è un crocevia importante per la stagione della Viterbese, in quanto se la formazione di Mr.Agenore Maurizi qualora riuscisse ad ottenere un successo e quindi i tre punti,  potrebbe portarsi in una situazione di classifica molto interessante a ridosso delle big, ma è ancora presto per fare questi calcoli, ora l’importante è muovere la classifica e riuscire a recuperare i troppi giocatori assenti per infortunio e causa Covid 19, e cercare di ritrovare la forma fisico-atletica migliore ed i giusti meccanismi a livello tattico.
Nota importante al Rocchi, domani ci sarà nuovamente il pubblico ovviamente solo per 650 spettatori circa, quelli che saranno ammessi a vedere la partita con il Bisceglie pari al 15% grosso modo  della capienza omologata, di circa 4000 posti.
La Ternana si è imposta per 3-0 in casa allo stadio Libero Liberati di Terni, i rossoverdi trascinati da un Falletti in grande spolvero, la formazione di Mr. Cristiano Lucarelli ha dimostrato di essere una formazione che può lottare fino alla fine per il vertice insidiando la corazzata Bari.

Finalmente anche se con capienza ridotta a soli 650 persone i tifosi della Viterbese potranno sostenere allo stadio Rocchi di Viterbo la propria squadra nella partita di domani con il Bisceglie

Domani i rossoverdi giocheranno in trasferta sul difficile campo  del Catania reduce dal successo esterno per 1-0 sul campo della Virtus Francavilla; si tratta di un banco di prova importante per saggiare le ambizioni della compagine di Mr.Lucarelli (ex di turno lo scorso anno guidava la formazione etnea).
Il Catanzaro di Mr.Antonio Calabro, si è imposto per 2-1 tra le mure amiche sul Foggia per 2-1 dopo una partita molto combattuta, I giallorossi del Catanzaro si sono portati a quota 7 punti in classifica in attesa di poter scalare posizioni importanti in classifica e domani i giallorossi calabresi saranno impegnati in trasferta sul campo della Casertana, formazione reduce dalla sconfitta per 2-0 subita sul campo del quotato Teramo.
Il Teramo formazione rivelazione di questo avvio di campionato, compagine ancora  imbattuta in testa alla classifica in coabitazione con il Bari e la Turris, domani farà visita al Potenza in un match che si preannuncia molto vibrante, con i biancorossi abruzzesi, che cercheranno di fare il colpaccio esterno per rimanere in vetta alla classifica del girone C, anche se lo stadio Viviani di Potenza non è certo un campo facile da espugnare.
La Turris altra sorpresa di questo avvio di campionato è stata fermata sul pari in casa per 1-1 in casa dal Monopoli, un risultato che frena la marcia dei corallini, che domani giocheranno in trasferta sul campo di un Palermo in piena crisi di risultati, mentre il Monopoli ospiterà in casa il Bari nel derby pugliese della 6° giornata d’andata, Bari che ha effettuato il proprio turno di riposo.
Il Francavilla uscita sconfitta in casa 1-0 ad opera del Catania ed ancora a corto di vittorie ed ultimo in classifica in coabitazione con la Cavese ed il Palermo con un solo punto in graduatoria, viaggerà alla volta della Campania a Pagani per incontrare la Paganese altra compagine che stazione al quart’ultimo posto in classica con soli 2 punti, si tratta di un scontro diretto salvezza dove è vietato sbagliare, al fine di evitare di trovarsi subito invischiati nel vortice
della zona Play-Out.
La Paganese è reduce dalla pesante sconfitta in trasferta per 5-2 sul campo della Vibonese, la Virtus Francavilla   troverà certamente una compagine vogliosa di riscattarsi ed a caccia di punti salvezza.
Infine per chiudere il tabellino dei risultati della 5° giornata di andata da segnalare il pareggio a reti inviolate 0-0 nel posticipo televisivo del Lunedì sera tra l’Avellino e la Juve Stabia, dopo una partita molto equilibrata e vibrante tra due compagini che vogliono recitare un ruolo importante in questo girone.
Domani la Juve Stabia giocherà in casa con la Cavese, mentre i biancoverdi dell’Avellino saranno impegnati in trasferta allo stadio Zaccheria di Foggia per  una gara che si preannuncia molto vibrante ed interessante.

RISULTATI DELLA 5° GIORNATA D’ANDATA
CAVESE-VITERBESE 0-2
TERNANA-POTENZA 3-0
BISCEGLIE-PALERMO 2-1
CATANZARO-FOGGIA 2-1
VIBONESE-PAGANESE 5-2
TURRIS-MONOPOLI 1-1
TERAMO-CASERTANA 2-0
VIRTUS FRANCAVILLA-CATANIA 0-1
AVELLINO-JUVE STABIA 0-0

HA RIPOSATO IL BARI

CLASSIFICA
BARI 10
TERAMO 10
TURRIS 10
TERNANA 9
VIBONESE 8
JUVE STABIA 7
CATANZARO 7
AVELLINO 7
CATANIA 7 ( 4 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
BISCEGLIE 6
MONOPOLI 4
VITERBESE 4
POTENZA 4
FOGGIA 3
CASERTANA 2
PAGANESE 2
VIRTUS FRANCAVILLA 1
PALERMO 1
CAVESE 1

DOMANI PROSSIMO TURNO INFRASETTIMANALE
PAGANESE-VIRTUS FRANCAVILLA
PALERMO-TURRIS
CASERTANA-CATANZARO
POTENZA-TERAMO
VITERBESE-BISCEGLIE
CATANIA-TERNANA
MONOPOLI-BARI
FOGGIA-AVELLINO
JUVE STABIA-CAVESE

RIPOSERA’LA VIBONESE