Maurizi pre Viterbese-Bisceglie : “esterni fondamentali, apprezzate gli uomini prima che i giocatori”

NewTuscia – Viterbo. Le parole del mister prima di Viterbese-Bisceglie

Ci siamo. Domani i tifosi potranno finalmente entrare (parzialmente) al “Rocchi” di Viterbo.
In vista dell’importante match contro il Bisceglie, il mister ha rilasciato una corposa conferenza stampa nella quale ha avuto modo di svariare tra la tattica e gli infortuni, grazie alle numerose domande dei giornalisti. Vediamo le sue dichiarazioni.

“La partita di Domenica ha inaugurato un nuovo corso, anche perche abbiamo avuto l’intera rosa a disposizione – peccato per i due infortuni di Falbo e Simonelli, logica conseguenza di problemi passati, ci adatteremo, è giusto andare avanti ed essere pronti alla battaglia di domani – vediamo se riusciremo a recuperarli.”

La stampa si è poi concentrata sulle buone prestazioni degli esterni  :
“Serve che quello che si è visto contro la Cavese si ripeta anche nelle prossime partite, giocando in un 3-5-2 gli esterni sono fondamentali – Urso ha fatto una grandissima partita, mi dispiace sia stato infortunato”

Sul ritorno di De Falco e le sue geometrie :
“E’ un ritorno molto gradito, per il suo carisma soprattutto, ci è molto mancato e bisogna stare attenti a preservarlo al fine di evitare successivi infortuni, lo stimo tantissimo sia come uomo sia come calciatore”

Sul ritorno in campo di Besea :
“Besea si allena a malapena da 10 giorni, è stato fermo per 7 mesi, non possiamo di certo metterlo in campo – qualche minuto volevo darglielo Domenica, ma la partita non ce lo ha permesso, anche lui ha bisogno di essere preservato soprattutto per evitare ricadute”.

Il mister ha poi concluso : “Se apprezzeremo i giocatori soprattutto come uomini, questi ci daranno delle soddisfazioni, ma dobbiamo assolutamente apprezzarli come uomini”