Coronavirus, nella Tuscia più di cento contagi tra gli alunni delle scuole

NewTuscia – VITERBO – Aumentano i casi di Covid nelle scuole della Tuscia, ormai sono parecchie le classi ad avere almeno un alunno positivo: sono più di cento, dalla scuola dell’infanzia a quella superiore e la metà è stata registrata nel capoluogo. In queste cifre poi, non sono conteggiati insegnanti e personale Ata.

Tra i contagianti a Tarquinia, che ieri erano 8, anche un bambino della scuole elementare Ettore Sacconi; tutta la classe si trova attualmente in isolamento, proprio come nella scuola media di Piansano, dove un’insegnate è risultata positiva. Scuola dell’infanzia Ponzianelli, in cui una bambina ha contratto il virus, chiusa per 11 giorni a Vejano.

A Capranica invece dopo la sanificazione precauzionale dell’asilo Santa Maria De Mattias e del municipio, ci si prepara a rientrare, visto che il bambino di tre anni che ha contratto il Covid era rimasto a casa dall’otto ottobre, al manifestarsi dei primi sintomi influenzali.

E dopo due giorni di assenza dai banchi, anche gli alunni della materna di Canepina si preparano a tornare. In seguito alla positività di una maestra, che presenta sintomi lievi e non è più stata a scuola dal 13 ottobre, si è proceduto ad una serie di interventi straordinari di igienizzazione e sanificazione.