Valle Faul, inaugurato il nuovo parcheggio

NewTuscia – VITERBO – 128 posti; 120 auto, 6 autobus e 2 per disabili, colonnine per i pagamenti e telecamere alla rotonda di Valle Faul. E’ il nuovo parcheggio di Valle Faul, pensato dall’amministrazione Michelini ed inaugurato questa mattina dall’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini alla presenza del sindaco Arena. Erano presenti anche il vice sindaco Enrico Maria Contardo, l’assessore Marco De Carolis, i consiglieri comunali Valter Merli e Andrea Micci, l’amministratore delegato della società Francigena, Guido Scapigliati e alcuni rappresentanti dell’Ordine dei cavalieri del Santo Sepolcro.

Un parcheggio che secondo l’assessore Allegrini sarà la porta verso il futuro di Viterbo, quella che mostrerà a prima vista la bellezza della città. Non a caso sono poste delle piante di ulivo tra la Porta di Faul e la Torre della Bella Galiana; alberi bassi, che non intralciano la visuale ad eventuali turisti sull’intorno che richiama alla storia medievale della città dei Papi.

Tra le migliorie che sono state apportate sul posto, spiega Laura Allegrini, c’è la riasfaltatura di un tratto di strada Freddano, facendola diventare una strada comunale fino all’officina, e bonificato fosso Signorino; A breve verrà sistemata a che la toponomastica.

Il parcheggio, è dedicato all’Ordine gerosolimitano dei cavalieri del santo sepolcro, è a pagamento, 50 centesimi all’ora, per il momento si entra da via San Paolo e si esce su strada signorino, ma forse si farà un ulteriore ingresso su strada Bagni.