Focus su Tuscia e wellness al TTG di Rimini

NewTuscia – VITERBO  – Il turismo termale promosso dalla Camera di Commercio di Viterbo nel padiglione  In occasione della 57ª edizione del TTG Travel Experience, la prestigiosa manifestazione fieristica internazionale in programma a Rimini, la Camera di Commercio di Viterbo è intervenuta nell’area della Regione Lazio “#SurprisingLazio. Sì viaggiare, in sicurezza” nell’ambito della tavola rotonda “Tuscia: wellness e… mete senza tempo“.

“La pandemia che ci ha colpito – dichiara Federica Ghitarrari, dirigente della Camera di Commercio Viterbo – ha avuto degli effetti drammatici sul turismo e sul sistema imprenditoriale che, con il supporto delle istituzioni, ha dovuto riorganizzare il modo di presentare l’offerta turistica. Elemento fondamentale è quello di un’offerta turistica che eviti il sovraffollamento e massimizzi il valore dell’esperienza del viaggiatore. In questo senso il turismo esperienziale, che si contrappone al turismo di massa, rappresenta un elemento di selettiva attrattività. Ed è proprio in un’ottica di selettività, diversificazione ed eccellenza che si pone l’esperienza di wellness della Tuscia con un bacino termale ed idrotermale tra i più copiosi d’Italia”.

Alla tavola rotonda sono intervenuti anche: Luca Profili, sindaco del Comune di Bagnoregio, e Francesco Bigiotti, Amministratore di Casa Civita, su “Civita di Bagnoregio, il Borgo e la sua candidatura Unesco”; Ivana Pagliara, di Promo Tuscia DMC, su “Comune di Vitorchiano: il Borgo si racconta”; Vittorio Sgarbi  e Lillo Di Mauro, rispettivamente sindaco e vicesindaco del Comune di Sutri su “Incontri a Sutri: storie e racconti dal borgo”.