Bolsena, prende il via la stagione teatrale 2020-2021

L’assessore alla cultura Raffaella Bruti: “Vogliamo in questo modo sostenere l’arte e la cultura”
NewTuscia – BOLSENA – “Con grande piacere annunciamo l’imminente riapertura dei nostri due teatri comunali: il Teatro San Francesco e il Piccolo Teatro Cavour”. Lo comunica l’assessore alla cultura del Comune di Bolsena Raffaella Bruti. Lo spettacolo inaugurale della stagione 2020-2021 si terrà al teatro San Francesco, venerdì 30 ottobre, alle ore 21. Andrà in scena “Il malato immaginario”, liberamente tratto dall’opera di Moliere, per la regia di Filippo Bubbico. “Dopo i mesi di chiusura forzati – prosegue l’assessore Raffaella Bruti -, l’Amministrazione comunale, di concerto con la compagnia teatrale La Quercia Incantata e il direttore artistico Filippo Bubbico, ha deciso, in questo momento così particolare, di sostenere più che mai l’arte e la cultura, con l’avvio di una stagione teatrale ricca e variegata.
Consapevoli delle difficoltà dettate dalla situazione sanitaria in corso, si è comunque deciso di “ripartire” all’insegna della sicurezza e in linea con la normativa anti covid. Per garantire che il teatro continui a essere uno dei luoghi più sicuri, sarà effettuata la misurazione della temperatura delle persone all’ingresso; ci sarà l’obbligo d’indossare la mascherina e di disinfettarsi le mani; saranno assegnati posti distanziati; verrà fatta la sanificazione dei locali. A nome dell’Amministrazione comunale ringrazio tutti coloro che, come noi, vorranno sostenere l’arte e la cultura”. Ci sarà la possibilità di sottoscrivere abbonamenti in più combinazioni tra i vari spettacoli. Da quest’anno, inoltre, partiranno anche corsi di canto, dizione, movimento scenico e recitazione per bambini, adulti e disabili. Per le informazioni sui corsi è possibile chiamare al 338 6395418 e 392 4682758. Per le informazioni e le prenotazioni degli spettacoli il numero da comporre è 339 8357352.