Lavora in nero e percepisce reddito di cittadinanza a Blera: una denuncia

NewTuscia – BLERA – I Carabinieri della Stazione di Blera, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno effettuato un’attività ispettiva ed investigativa nei confronti di una donna di 45 anni del luogo che lavorava in nero come barista ed hanno accertato che percepiva illecitamente anche il reddito di cittadinanza.

La donna infatti, dal mese di luglio a settembre, ha percepito il reddito pur lavorando in nero, i Carabinieri l’hanno quindi denunciata per omesse comunicazioni al fine di ottenere il beneficio, e contestualmente hanno sanzionato la titolare del bar per oltre 7.500 euro per avere impiegato lavoratori non in regola.