5 tipi di scale da interno

NewTuscia – Quando arriva i momento di sostituire la vecchia scala, oppure quando l’abitazione si amplia in verticale, bisogna scegliere tra le diverse tipologie di scale da interno quella più adatta alle necessità. Scartando quella in muratura, che tra le scale da interni diventa la più costosa e problematica a meno che non venga prevista fin dall’iniziale fase di edificazione, quali sono le scale da interno più pratiche ed eleganti da scegliere?Vediamolo insieme.

1. Salvaspazio, la scala da interni per ridurre costi e ingombro

Una buona scelta di scale da interno, soprattutto quando l’esigenza è quella di contenere l’ingombro della struttura, è quella di installare le scala salvaspazio. Si possono installare scale da interno salvaspazio modulari: sono ottime perché si adattano senza fatica alle diverse necessità di spazio. Si può personalizzare l’altezza della scala e la tipologia di gradini così da trovare il modello più adatto alle differenti esigenze. Queste scale da interno vengono vendute in kit e sono composte da moduli prefabbricati che vanno semplicemente assemblati senza grandi difficoltà.

2. A chiocciola, la scala da interni senza tempo

La versione a chiocciola è un modello di scala da interno che sta vivendo un grande ritorno. I vantaggi  di installare una scala da interni di questo tipo sono molteplici. Innanzitutto si possono scegliere delle pratiche scale a chiocciola in kit, che permettono di risparmiare sui costi di lavori di muratura e anche di installazione. Le scale a chiocciola hanno un grande impatto estetico e hanno capacità trasformiste eccezionali, in base al materiale con cui sono realizzate possono integrarsi perfettamente in ambienti di diversi stili: dal classico al contemporaneo, passando per il minimale nordico o per il glam più eccentrico.

3. A rampa, la scala da interni moderna e raffinata

La classica scala a rampa non è solo quella in muratura. Tra le più eleganti scale da interni prefabbricate, la scala a rampa occupa un posto d’eccellenza perché può essere realizzata in materiali moderni, combinando gradini in kit e corrimano avveniristici, correre su una sola parete oppure in più rampe in modo da sfruttare l’angolo di una stanza. E l’impatto estetico è sempre ricercato ed elegante.

4. A giorno, la scala da interni contemporanea

L’altra possibilità per installare scale da interno eleganti è quella di puntare sulla scala a giorno. Si tratta di un modello di scala molto apprezzato nella casa contemporanea perché pur essendo di grande impatto estetico, non è mai visivamente ingombrante. Anzi, è indicata per sottolineare con discrezione minimale l’eleganza degli arredi. Una moderna scala da interni a giorno, con gradini fissati a una sola parete è l’essenza stessa del concetto di abitare contemporaneo. Ecco perché è un tipo di scala da interni che si trova con maggiore facilità nelle abitazioni dove si nota la mano o l’occhio di un architetto o di un interior designer.

5. Elicoidale, la scala da interni eccentrica

Le scale elicoidali sono la soluzione più eccentrica tra le scale da interni. Non sono sostenute da una colonna portante centrale e offrono gradini molto più spaziosi rispetto alla simile scala a chiocciola. Contrariamente alle precedenti scale da interno, quelle elicoidali necessitano di ampi spazi non solo per l’installazione ma anche per valorizzarne la sua struttura. Come una diva hollywoodiana, una scala così vuole essere il centro della scena, catalizzare su di sé tutta l’attenzione, e tutto il resto dell’ambiente deve essere alla sua altezza. Altrimenti può finire per risultare eccessiva e fuori luogo.