Civita Castellana, riunione del Centro Operativo Comunale per il contenimento Covid-19

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Riceviamo e pubblichiamo. Si è tenuta nell’aula consigliare del Comune di Civita Castellana la riunione del C.O.C. a seguito delle disposizioni legate alle misure di contenimento del Covid-19 – come spiega il sindaco Luca Giampieri – che ha convocato la sessione stessa, “è stato fatto il punto della situazione per quel che concerne i contagi e gli isolamenti. Tutto è sotto controllo, ma rimane forte la necessità di tenere comunque alta l’attenzione, perché abbiamo notato un certo rilassamento da parte delle persone, non a livello locale, ma a livello nazionale. Per cui, andando incontro alla stagione invernale, questa convocazione è risultata necessaria”.

“Ovviamente – ha aggiunto il primo cittadino – da parte del Comune sono sempre attivi i servizi di Prontofarmaco e Prontopesa, questi servizi saranno estesi e prorogati per tutto il durare dell’emergenza”. Presenti alla riunione rappresentanti della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile, delle Forze armate e la responsabile della dell’ASL Distretto C Dott.ssa Teresa Schiena, oltre a tutti i funzionari-capi area del Comune interessati. “L’obiettivo – ha aggiunto Giampieri – è quello della sensibilizzazione, soprattutto fuori alle scuole, chiederemo ai dirigenti scolastici di concertare insieme campagne informative magari gestite direttamente dagli studenti, in modo che tutti i ragazzi e i genitori stessi possano recepire la situazione. Abbiamo notato frà le altre cose assembramenti anche alle fermate dei bus e stiamo studiando una soluzione”. “Da parte nostra – ha concluso il sindaco – c’è massima disponibilità, soprattutto per non gravare sulla popolazione. Non serve stressare, ma bisogna comunque prestare la massima attenzione e osservare quelle che sono le misure restrittive, quindi il distanziamento, l’uso dei dispositivi DPI,la sanificazione delle mani”.

Il Sindaco
Dott. Luca Giampieri