Calendaria 2021: il progetto dedicato a 60 donne che hanno costruito l’Europa

NewTuscia – ROMA – Calendaria 2021 nasce da un’idea dell’Associazione Toponomastica femminile, nata nel 2012 con l’intento di restituire voce e visibilità alle donne che hanno contribuito, in tutti i campi, a migliorare la società.

L’Associazione, dopo aver realizzato un censimento nazionale delle strade intitolate alle donne, porta avanti iniziative rivolte alle scuole e ai Comuni, per sensibilizzare sui temi della parità e lavorare per ridurre il divario di genere, anche attraverso iniziative specifiche volte a valorizzare un tema, come in questo caso.

Il progetto di Calendaria 2021 intende dare visibilità quotidiana a donne che hanno collaborato alla costruzione della società europea, promuovendone la conoscenza nell’intera collettività.

Ogni settimana del calendario verrà dedicata a una donna, il cui ritratto sarà presente nella rispettiva fila di numeri e sulla pagina aperta del prodotto, che sarà realizzato in tre lingue: italiano, inglese e francese.

Il calendario verrà diffuso in scuole, università, biblioteche, centri di cultura e sedi diplomatiche affinché sia visibile, ogni giorno, il ruolo attivo che le donne hanno svolto in tutti i Paesi dell’UE.

La campagna di raccolta fondi è attiva ancora per pochi giorni su Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – per sostenere le spese per la stampa del calendario e i compensi per le illustratrici che l’hanno realizzato.

Per tutti coloro che decideranno di partecipare al crowdfunding sono previste delle ricompense, come il proprio nome menzionato nel sito dell’Associazione, una copia del calendario o un libro per ragazze di Matilda Editrice.

Grazie alle numerose donazioni, l’Associazione ha quasi raggiunto l’obiettivo di 5.000€.

Per maggiori informazioni: https://www.produzionidalbasso.com/project/calendaria-2021/