Tarquinia capitale della bellezza per un giorno grazie al filosofo Filippo Cannizzo

NewTuscia – TARQUINIA – Un successo inaspettato di pubblico, nel rispetto delle norme anticovid19, ha reso Tarquinia capitale della bellezza per un giorno grazie all’intervento di Filippo Cannizzo di Venerdì 18 Settembre 2020, nel corso del cenacolo culturale organizzato da Alberto Tosoni e Laura Liguori presso la Torre di Dante.

L’iniziativa ha visto prendere la parola sull’attuale situazione dell’arte e della cultura da parte di ospiti d’eccezione – il musicista Leandro Piccioni, il cantante Max Petronilli, lo scrittore Luigi De Pascalis, il professor Giannino Tiziani, la Presidente della Stas ed archeologa Alessandra Sileoni, il rappresentante di Fita Lazio ed attore teatrale Annibale Izzo – prima dell appassionante intervento del filosofo Filippo Cannizzo che ha emozionato e catturato i tantissimi presenti.

Filippo Cannizzo, con il suo libro “Briciole di Bellezza”, è già vincitore di due premi: il premio nazionale “Per la Filosofia” 2018 e il premio internazionale “SCRIPTURA” 2019, e in pochi mesi ha presentato il suo libro in 12 Regioni e 42 Province italiane in poco più ci un anno, tra cui si segnalano i prestigiosi interventi del filosofo in occasione del XIII UNESCO Creative Cities Conference Fabriano 2019, di UMBRIA LIBRI 2018, del BOOK PRIDE 2018, dello Human Festival 2019, dell Maggio dei Libri 2019 e 2020, di Liberi sulla Carta 2019, del Festival dell’Economia Civile 2019.

Da Tarquinia, capitale della bellezza per un giorno, grazie alle proposte del filosofo Filippo Cannizzo, è partito un percorso di cambiamento all’insegna del benessere collettivo e delle persone, della tutela e della valorizzazione della cultura, del miglioramento della qualità della vita fondata sulla bellezza e la sua salvaguardia, bellezza intesa come fonte di lavoro, sviluppo economico, rivalutazione della vita nei comuni del Bel Paese. Verso la rivoluzione della bellezza, da Fara in Tarquinia in tutta Italia.