Trasporto pubblico locale: in 15 anni +22% per il costo dell’abbonamento mensile in Italia, nel Lazio +10,7%

I dati 2020 dell’Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

 Costi bassi ma mezzi vecchi: nel confronto con gran parte dei Paesi europei, del nostro trasporto pubblico locale vien fuori una immagine in chiaro-scuro. Se in media l’abbonamento annuale in Italia costa poco meno di 300€ rispetto agli oltre 500€ di Madrid e ai 750€ di Parigi, il parco mezzi del nostro Paese nel 2018 ha un’età media di 12,3 anni rispetto ai circa 7 anni della media europea.

Notevoli le differenze inoltre che si riscontrano nelle diverse regioni, con Sud e Isole penalizzate in termini di disponibilità del servizio e numero di passeggeri trasportati a fronte di tariffe non sempre inferiori alla media.

Costo abbonamenti in Italia: Perugia e Alessandria i capoluoghi più cari

Nel 2020 l’abbonamento ordinario mensile in Italia costa in media 33 euro (+22,2% rispetto al 2005). A spendere di più sono gli umbri con 47,50€ al mese (+30% vs al 2005), a spendere meno sono i molisani con 25,13€ mensili e nessuna variazione rispetto al 2005. L’incremento più elevato negli ultimi 15 anni si registra in Calabria (+82,2%), a seguire la Sardegna con +50,7%.

La spesa media per l’abbonamento annuale è invece di 297€ (+18,8% rispetto al 2005); la tariffa più elevata si registra in Liguria (374€, +37% vs 2005), quella più bassa in Campania (201€, -3,4%).

Fra i capoluoghi di provincia al vertice della top ten dei più cari troviamo Perugia con 55€ per l’abbonamento mensile e Alessandria con 473€ per quello annuale; i più economici sono invece Andria per l’abbonamento mensile (17,50€) e Vercelli per quello annuale (150€).

I dati sono resi noti nell’Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva, realizzato nell’ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018).

L’indagine ha interessato le tariffe per il trasporto pubblico locale urbano applicate in tutti i capoluoghi di provincia italiani nel 2020 (e confrontate con quelle applicate nel 2005, primo anno di indagine), e ha preso come riferimento i seguenti titoli di viaggio: il biglietto ordinario a tempo, l’abbonamento mensile ordinario personale e l’abbonamento annuale ordinario personale.

I DATI DEL LAZIO

Nel 2020 l’abbonamento ordinario mensile è di 28 (+10,7% rispetto al 2005), ma a Roma si arriva a 35 (+16,7%) e a Latina a 34; quello annuale è di 243 (+16,8%), a Latina si arriva a 286,70.

CAPOLUOGHI Bit 2020 Bit 2005   Tariffa applicata

Var %

Tariffa applicata Durata

(Minuti)

Costo

Orario

Tariffa applicata Durata

(Minuti)

Tariffa applicata  
Frosinone 1,00 € 90 0,67 € 1,03 € 75 0,82 €   -2,9%
Latina 1,40 € 100 0,84 € 1,20 € 100 0,72 €   +16,7%
Rieti 1,00 € 90 0,67 € 1,00 € 90 0,67 €   +0%
ROMA 1,50 € 100 0,90 € 1,00 € 75 0,80 €   +50%
Viterbo 1,00 € 90 0,67 € 0,65 € 90 0,43 €   +53,8%
MEDIA 1,18 € 94 0,75 € 0,98 € 86 0,69 €   +20,4%

Fonte: Cittadinanzattiva – Osservatorio Prezzi&Tariffe, Settembre 2020

CAPOLUOGHI   Abbonamento mensile ordinario   Abbonamento annuale ordinario
2020 2005 Var.% 2020 2005 Var.%
Frosinone 25,00 € 23,24 € +7,6% 240,00 €
Latina 34,00 € 34,00 € +0,0% 286,70 €
Rieti 21,00 € 21,00 € +0,0% 186,00 € 186,00 € 0,0%
ROMA 35,00 € 30,00 € +16,7% 250,00 € 230,00 € 8,7%
Viterbo 25,00 € 18,00 € +38,9% 250,00 €
MEDIA 28,00 € 25,30 € +10,7% 243,00 € 208,00 € 16,8%

Fonte: Cittadinanzattiva – Osservatorio Prezzi&Tariffe, Settembre 2020

Carte dei servizi: poche informazioni per il cittadino, soprattutto su come avere rimborsi o indennizzi

Cittadinanzattiva ha esaminato, fra giugno e luglio, le Carte dei servizi presenti sul sito internet del gestore del servizio. È stato possibile reperirle sul web nel 93% dei 110 capoluoghi di provincia esaminati. In quasi due casi su cinque le carte sono aggiornate all’ultimo biennio 2018-20.

REGIONE LAZIO

ANALISI DELLE CARTE DELLA QUALITA’ TRASPORTO PUBBLICO LOCALE (URBANO)

INFORMAZIONI

RILEVATE

FROSINONE LATINA RIETI ROMA VITERBO
Reperibilità online sul sito del gestore del servizio No Si Si Si Si
Indicazione dell’ultimo aggiornamento   No 2014 2019 2020
Fattori di qualità del servizio          
Sicurezza del viaggio   No Si No Parziale1
Affidabilità del servizio   No Si Parziale2 No
Pulizia dei mezzi   No Si Si No
Confortevolezza del viaggio   No Parziale3 No No
Presenza info su servizi per utenza disabile o a mobilità ridotta REGIONE LAZIO   Generica4 Si Si No
Attenzione all’ambiente   Generica5 Si No No
Tutela          
Riferimento alla rilevazione della soddisfazione dell’utenza   Si Si Si No
Presenza di contatti dedicati a segnalazioni e/o reclami   Si No Si Si
Indicazione tempi di risposta alle segnalazioni/reclami   Si Si Si Si
Indicazioni circa la possibilità di adire la conciliazione   No No Si No
Riferimento a forme strutturate di coinvolgimento delle Associazioni di Consumatori (AACC) nella redazione della carta o miglioramento del servizio   No No Si No
Indicazione dei contatti delle AACC del territorio   No No No No
Riferimento esplicito al comma 461, art 2, legge 244/2007   No No Si Si
Esplicito riferimento al regolamento (EU) 181/2011 e/o al d.lgs 169/2014   No No No No
Riferimento a rimborsi e indennizzi in caso di disservizi   No Si No No
Indicazione della possibilità di presentare reclamo da parte dei cittadini all’Autorità di Regolazione dei Trasporti, ai fini dell’accertamento di una eventuale violazione del Regolamento UE sui diritti dei passeggeri del trasporto con autobus   No No No No
NOTE

1non sono presenti informazioni riguardo l’incidentalità

2non sono presenti informazioni sulla puntualità

3non sono presenti informazioni sull’affollamento

4non sono presenti informazioni specifiche sul numero dei mezzi accessibili alle persone a mobilità ridotta

5non sono presenti informazioni specifiche sul numero dei mezzi a basso impatto

 

Tutte le informazioni della indagine sono disponibili, con indicazione precisa delle fonti (documenti disponibili al download) su INFORMAP, www.cittadinanzattiva.it/informap, la cartina navigabile che rende fruibili, per ogni capoluogo di provincia, informazioni e approfondimenti su tariffe e agevolazioni, qualità, tutele e altri riferimenti utili.

Per maggiori informazioni, assistenza e consulenza sul tema, Cittadinanzattiva ha attivato un numero dedicato ai cittadini: 06 36718040 (lunedì dalle 14:30 alle 17:30; mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 13:00).

Cittadinanzattiva APS