Provinciale per Montalto Marina come in discoteca: le luci dei lampioni lampeggiano a ritmo…

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Sembrava di stare in discoteca, forse lo stop alle piste da ballo ha ispirato il Comune. Questo uno dei vari commenti ironici sullo strano lampeggiamento delle luci dei lampioni sulla strada che porta da Montalto alla Marina.

Ieri sera tanti hanno visto questa strana cosa. E c’è chi dice che sono almeno due sere che è così: in sequenza le luci dei lampioni si accendono e si spengono ad intermittenza, con un gioco di luci che è una via di mezzo tra la discoteca e le luci natalizie.

A portare all’attenzione il fatto i consiglieri di minoranza Francesco Corniglia (M5s) e Quinto Mazzoni (Pd), che hanno fatto entrambi una diretta per documentare questo strano gioco di luci.

“Continuano le meraviglie di Montalto Marina….. illuminazione hi-tech a tempo di musica per tenere sveglio l’automobilista dopo il sonnolento convegno sul no al referendum del nostro sindaco? Vamos a bailar”, così Corniglia sul suo profilo facebook.

I commenti sono divisi tra il rimpiangere la ditta Pallotti, prima gestore della manutenzione della pubblica illuminazione a Montalto di Castro (“Con la ditta Pallotti funzionava tutto, molto efficienti” e “Il mio giudizio anche se non sarà considerato lo voglio esprimere per stare meglio siamo andati a finire a schifi la ditta che ha l’appalto ma dove Sta? Almeno la ditta Pallotti Enzo era sempre presente ed efficiente certo qualcuno dirà vi è stata una gara d’appalto! Altri e che voleva magna tutto lui? Io dico però il servizio esisteva qui manco se li chiami arrivano”), il richiedere maggiore attenzione pubblica per tali fatti (“appalto preso con ribasso del circa il 50% del costo di capitolato, dovrebbero essere impediti i ribassi esagerati nelle gare d’appalto, che escludono le ditte oneste e ci consegnano in mano ad avventurieri”) e l’ironia (“Forse è stata studiata appositamente per un risparmio energetico se lampeggia consuma meno”, “Sembrano le luci natalizie 🎅🎅… sono lungimiranti si portano avanti col lavoro”, “Pare de sta in discoteca…le luci strobo…” e “Gigi d Agostino a ritmo”).

Insomma, a pochi giorni dal referendum anche le luci dei lampioni tra Montalto di Castro e Marina lampeggiano come l’indecisione se votare sì o no…

 

 

Continuano le meraviglie di Montalto Marina….. illuminazione hi-tech a tempo di musica per tenere sveglio l'…

Pubblicato da Francesco Corniglia su Mercoledì 16 settembre 2020