Arci Viterbo: “Aderiamo alla manifestazione del comitato per il no”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

Arci Viterbo aderisce alla manifestazione di giovedì 17 settembre a piazza delle Erbe, a Viterbo, indetta dal Comitato per il No al referendum sulle modifiche alla Costituzione che si terrà il 20 e 21 settembre.

«Arci ha sempre considerato la Costituzione Repubblicana, nata dalla Resistenza al nazifascismo, come la via maestra da seguire e difendere: il 20 e 21 settembre, tutte le cittadine e i cittadini, sono chiamati a votare sulle modifiche alla Costituzione che rappresentano un nuovo tentativo di ridurre gli spazi di democrazia e, così come in passato, chiediamo di votare No per respingere anche questo attacco.

La riduzione del numero di parlamentari restringe gli spazi di rappresentanza e, invece di dare una risposta alla crisi della democrazia e all’indebolimento delle pratiche democratiche, le accentua. Populismo e tendenza della politica a diventare un meccanismo sempre più oligarchico sono, al contrario di quello che potrebbe sembrare, due aspetti complementari della stessa crisi che procedono insieme; la crisi della politica e della democrazia può essere affrontata solo considerando che è la democrazia stessa la cura al problema.

Invitiamo tutte le persone a manifestare in piazza delle Erbe, a Viterbo, il 17 settembre alle 18:00 e a votare NO al referendum del 20 e 21 settembre 2020».

Arci Comitato Provinciale Viterbo