Stagione calcistica della Viterbese nella serie C, nostro speciale televisivo con Maurizio Fiorani

di Stefano Stefanini

NewTuscia – VITERBO – La trasmissione Fatti e Commenti in onda da stasera su Teleorte e visibile  su www.newtuscia.it e www.teleorte.it sarà interamente dedicata all’avvio della stagione calcistica della Viterbese.

Sara’ ospite in studio di chi scrive e del collega Gaetano Alaimo, Maurizio Fiorani, responsabile della Redazione Sportiva di www.newtuscia.it e profondo conoscitore della Viterbese che segue da anni per conto del nostro giornale.

Con le domande di Gaetano Alaimo e di chi scrive delineeremo con la dovizia di particolari  e la competenza  di Maurizio Fiorani le prospettive del prossimo campionato della Viterbese del presidente Marco Arturo Romano e del tecnico Agenore Maurizi, la preparazione al campionato svolta nel verde del ritiro di Cascia, l’andamento del Calcio-mercato, le difficoltà del probabile girone del Centro Sud con squadre del calibro del Bari, del Palermo, del Catania e del Trapani.

Va  ricordato che la storia dell’Unione Sportiva Viterbese Calcio iniziò nel 1908 nel campo di gioco “Tomassucci”, situato nell’odierno quartiere Paradiso. I primi campionati ufficiali disputati dalla Viterbese risalgono al periodo (1924-1925) con una squadra composta da molti militari. Nel 1930-1931 venne inaugurato lo Stadio della Palazzina, ma gli anni successivi la squadra disputò soltanto campionati minori.

Una volta terminata la seconda guerra mondiale, vi fu, dapprima, il problema della ricostruzione del campo di gioco andato completamente distrutto dai bombardamenti e che solo grazie ad alcuni sportivi e tifosi volontari si riuscì ad allestire; poi, quello di avere una squadra che potesse partecipare al campionato provinciale.

La Viterbese della storica vittoria della Coppa Italia della Serie C nel 2018 – 2019.

Dal 2013 segnaliamo una vera e propria rinascita del sodalizio calcistico viterbese, con grandi successi inanellati in pochissimi anni.

  • 2013 – L’Associazione Sportiva Viterbese Calcio fallisce al termine della stagione e rinuncia ad iscriversi al successivo campionato di Serie D. Nell’estate, la squadra della Castrense, posseduta dalla famiglia Camilli, e partecipante al campionato di Eccellenza Lazio sposta il titolo sportivo da Grotte di Castro a Viterbo, assumendo il nome di D.C. Viterbese Castrense, ripartendo di fatto dall’Eccellenza.
  • 2013-14 – 1ª nel girone A dell’Eccellenza Lazio. Promossa in Serie D.

Finalista di Coppa Italia Dilettanti Lazio.

  • 2014-15 – 2ª nel girone G della Serie D. Perde i play-off contro il Taranto.

Primo turno di Coppa Italia Serie D.

  • 2015-16 – 1ª nel girone G della Serie D.  Promossa in Lega Pro.

Primo turno di Coppa Italia.

Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie D.

Campione dItalia di Serie D (1º titolo).

  • 2016-17 – 7ª nel girone B di Serie C

Ottavi di finale Play-off.

  • 2017-18 – 6ª nel girone B di Serie C

Finale di Coppa Italia Serie C

Quarti di finale Play-off.

  • 2018-19 – 12ª nel girone C di Serie C VITTORIA COPPA ITALIA DI SERIE C
  • Quarti di finale Play-off.
  • 2019-20 – 12ª nel girone C di Serie C
La vice presidente della Lega Pro, Cristina Capotondi, in visita alla Viterbese il 2 settembre scorso.

Concluderemo il nostro speciale parlando del prossimo impegno amichevole  sella  U.S. Viterbese 1908, che  domenica 13 settembre  alle ore 17, presso lo stadio “Comunale” di Chianciano Terme, affronterà la seconda amichevole stagionale con l’Arezzo.

Il match della Viterbese di mister Agenore Maurizi contro  l’Arezzo si svolgerà nel rispetto dei protocolli sanitari in vigore e verrà disputato a porte chiuse