Bianchini: “Liquidità immediata a bar e ristoranti”

NewTuscia – VITERBO – “Liquidità immediata a bar e ristoranti; perché non destinare una parte dei 2,2 miliardi del bonus vacanze, rimasti nelle casse dello Stato?”

Paolo Bianchini non fa sconti al Governo e tra le soluzioni per far fronte alla situazione drastica che i settori di turismo e ristorazione stanno affrontando, compare il bonus vacanze “ormai miseramente fallito” perchè poco utilizzato. Dal momento che avanzano  2,2 miliardi già stanziati la proposta è quella di girali subito anche a bar e ristoranti.