Calvi Festival e il teatro: in prima nazionale “Storie di spie” da un’ idea di Carlo Emilio Lerici

‘Storie di spie’ è uno spettacolo in cui tre personaggi, realmente esistiti,  raccontano loro stessi svelando, in questo modo, quella parte della storia contemporanea  che viene tenuta nascosta negli scaffali secretati.

Regia di Germano Rubbi

Calvi dell’Umbria, Venerdì 28 agosto ore 21.15 nel Giardino del Monastero

NewTuscia – CALVI DELL’UMBRIA  – Una Prima Nazionale al Calvi Festival 2020. Per la sezione dedicata al Teatro andrà in scena, venerdì 28 agosto alle ore 21.15 nel Giardino del Monastero, lo spettacolo dal titolo “Storie di Spie” da un’idea di Carlo Emilio Lerici. Testi di Alberto Bassetti e Germano Rubbi. Con Fabrizio Bordignon, Martina Gatto, Paolo Pinelli e Germano Rubbi che ne firma anche la regia. Aiuto regia di Gabriela Carmen Marin.

 “Storie di spie è uno spettacolo in cui tre personaggi, realmente esistiti, raccontano loro stessi svelando, in questo modo, quella parte della storia contemporanea che viene tenuta nascosta negli scaffali secretati. Valerie Plame, ex agente della CIA; Fritz Kolbe diplomatico divenuto spia contro i nazisti e, per finire, un non meglio precisato agente del SIFAR dalle mille identità diverse, svelano i retroscena delle loro doppie vite facendo emergere le dinamiche delle trame segrete che accompagnano la quotidianità delle ignare persone qualunque. A fare da raccordo fra i tre personaggi c’è “la voce esterna” che simboleggia il vero fil rouge dei protagonisti e li accomuna nelle loro vite fittizie”.  

Il Calvi Festival continuerà la programmazione fino al 5 settembre e si svolgerà nel rispetto delle vigenti regole di sicurezza anti-covid-19 perciò il numero di presenze fisiche sarà limitato e l’accesso sarà consentito soltanto previa prenotazione. Il biglietto d’ingresso allo spettacolo “Storie di Spie” è di Euro 3 (tre). Si può prenotare on line tramite vivaticket.com oppure telefonando o recandosi direttamente presso il Punto Informazioni Turistiche presso la sede in piazza Mazzini n°14 – Calvi dell’Umbria (Terni). Orario di apertura al pubblico: mattino 10/13; pomeriggio dalle ore 20, ovvero un’ora prima dello spettacolo). Numero telefonico del Punto Informazioni Turistiche: 3339615741.  Sito ufficiale: www.calvifestival.it

 ‘CALVI FESTIVAL 2020’ –  sezione Teatro / PRIMA NAZIONALE

“STORIE DI SPIE”

Da un’idea di Carlo Emilio Lerici.

Testi di Alberto Bassetti e Germano Rubbi.

Regia: Germano Rubbi.

Con: Fabrizio Bordignon, Martina Gatto, Paolo Pinelli e Germano Rubbi.

Calvi dell’Umbria (Terni) –  Giardino del Monastero (ingresso da piazzetta dei Martiri)

Venerdì 28 Agosto 2020 – ore 21,15.

Biglietto: Euro 3 (tre).

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:

On line: vivaticket.com.

Telefonicamente o direttamente: Punto Informazioni Turistiche, Calvi dell’Umbria  (Terni) – piazza Mazzini°14 – Tel.: 3339615741. Orario: tutti i giorni ore 10/13. Il pomeriggio: dalle ore 20 (un’ora prima dello spettacolo in programma).

Calvi Festival 2020