Monterosi Fc: il bilancio del ds Donninelli ed il punto sul mercato

Prime due settimane di lavoro per il Monterosi Fc che dopo il ritiro di Roccaporena da lunedì è tornata a lavorare al Martoni agli ordini di mister D’Antoni e del suo staff.

Col diesse del club biancorosso Emiliano Donninelli abbiamo cercato di tracciare un bilancio di questa prima fase di preparazione: “Siamo partiti un po’ prima rispetto ad altre realtà perché abbiamo deciso di fare un lavoro graduale dopo il lungo stop causa Covid per rimetterci in carreggiata. Sono molto contento del lavoro svolto dallo staff ed eseguito dai ragazzi i quali con fasce di età differenti si sono fatti tutti trovare abbastanza pronti. Le risposte sono state positive. Qualche acciacco c’è stato ed è fisiologico, la voglia messa in campo dai ragazzi è stata tanta, hanno dimostrato che il campo gli è mancato molto”.

Sabato il Monterosi effettuerà il primo allenamento congiunto contro l’Equipe Lazio per avere il primo termometro della situazione anche se la chiusura dei tesseramenti è ancora lontanissima (30 ottobre): “Abbiamo innanzitutto lavorato con l’intenzione di mantenere l’ossatura dello scorso anno – precisa il ds Donninelli – In alcuni casi ci siamo riusciti in altri no. Dovremo stare con gli occhi ben attenti per capire dove mancherà qualcosina. Aspettiamo anche le risposte che ci potrà dare prossimamente solo il campo. La seconda fase del mercato è ancora lunga e vogliamo capire quello che succederà nei piani superiori per poi intervenire e cogliere l’occasione per completare la rosa”.
Il direttore sportivo del Monterosi è anche felice per l’operazione che ha portato Valerio Mastrantonio al Cittadella in serie B: “Siamo molto felici per Valerio. Ci aspettavamo che facesse questo passaggio già dalla stagione passata. Vedere ragazzi come lui o Rasi che approdano nelle società professionistiche deve rappresentare solo un motivo di vanto”.

Monterosi Fc