Regione, Giannini (Lega): Zingaretti continua ad imbarcare ex sindaci centrosinistra nell’amministrazione

NewTuscia – ROMA – La giunta Zingaretti anziché rinnovare, con maggiori risorse, il sostegno a lavoratori autonomi e dipendenti travolti dalla crisi economica seguita alla diffusione del Covid, approfitta della pausa estiva per continuare ad imbarcare ex sindaci di centrosinistra nell’amministrazione regionale”. Lo dichiara Daniele Giannini, consigliere regionale della Lega. “A meno che non si tratti di casi di omonimia – continua il consigliere – Simone Petrangeli, che è stato sindaco di Rieti, si è visto prorogare l’incarico di consulente al ‘potenziamento del tessuto socio-culturale’ della sua provincia.
Identica cosa per Francesco Paolo Posa, ex consigliere provinciale del Pd ed ex primo cittadino di Frascati, confermato commissario straordinario dell’Istituto regionale Ville tuscolane. Stessa ‘sorte’ ha riguardato Gaetano Bartoli, già al vertice del comune Colonna, dapprima collaboratore della segreteria del Vice presidente, che ora passa alle dipendenze dell’Ufficio di gabinetto”. “Per quanto non si registrino profili di illegittimità nel conferimento di tali incarichi, appare tuttavia inopportuno – conclude Giannini – che la Regione di Zingaretti diventi l’ammortizzatore sociale degli ex amministratori del centrosinistra”.