Narni, pubblicato bando ecobonus auto: Incentivi da 4mila euro per chi passa ad elettrico, 3mila per ibrido

NewTuscia – NARNI – Quattromila euro di incentivi per chi cambia la propria auto scegliendone una elettrica, 3mila invece per chi opta per l’ibrido. Oltre a questo, mille euro di servizi e agevolazioni per le rottamazioni. Sono questi gli incentivi dell’ecobonus auto lanciato dal Comune di Narni, insieme a Terni e contenuto nel bando uscito da pochi giorni nell’ambito delle politiche di smart city. Lo rende noto l’assessore all’ambiente del Comune di Narni, Alfonso Morelli, che sottolinea come l’iniziativa vada nella direzione di incentivare lo sviluppo di politiche ambientalmente sostenibile e di fra crescere nel territorio della Conca una cultura smart e di tutela del territorio e della salute.

“I contributi previsti – spiega l’assessore – sono spiegati nel bano che prevede complessivamente incentivi per 680mila euro a favore dei cittadini”. Secondo quanto stabilito nel bando, i rivenditori di autoveicoli che aderiscono all’iniziativa e che saranno raccolti in un elenco condiviso fra Terni e Narni, si impegnano ad offrire l’ulteriore bonus di almeno mille euro in servizi per l’acquirente beneficiario del contributo che vanno ad aggiungersi ai 4mila e 3mila euro per chi opta per veicoli meno impattanti dal punto di vista ambientale.

Gli autodemolitori che aderiscono invece si impegnano a fornire gratuitamente servizi di ritiro del veicolo da rottamare dal luogo di deposito o presso la concessionaria che ne fa richiesta, sempre all’interno dei confini dei due comuni, e trasporto fino all’impianto di demolizione. Si impegnano inoltre per la demolizione del veicolo e per la definizione delle pratiche amministrative per la radiazione dal Pra. I rivenditori di autoveicoli e gli autodemolitori hanno tempo fino al 10 agosto per iscriversi negli elenchi.