‘Civita luogo del pensare’, in piazza San Donato Crepet, Bisti, Brunello, Bevilacqua e Mirabella

Dal 14 agosto all’11 settembre cinque appuntamenti in piazza San Donato

NewTuscia – BAGNOREGIO – Riceviamo e pubblichiamo. Paolo Crepet, il violoncello di Mario Brunello all’alba guardando i Calanchi, il volto di Rai Uno Valentina Bisti, l’amatissimo dal grande pubblico Osvaldo Bevilacqua e la curiosità di Michele Mirabella. Sono queste le emozioni della prima edizione di ‘Civita luogo del pensare’.

Dal 14 agosto all’11 settembre cinque appuntamenti nella bellissima e famosissima piazza San Donato a Civita di Bagnoregio, luogo ammirato ogni anno da un milioni di visitatori provenienti praticamente da tutto il mondo.

“Civita luogo del pensare nasce in un anno che difficilmente dimenticheremo, quello del Covid-19. Viene al mondo tra tutte le difficoltà di questo momento, con una forza unica: quella di chi coltiva la speranza, il futuro, la gioia del vivere e dell’essere liberi. Tutto ha preso vita con gli occhi su piazza San Donato, dove più volte ho voluto e ho avuto il piacere di incontrarmi con Paolo Crepet e Valentina Bisti; preziosi nel cucire la veste di questa prima edizione.

L’ingrediente che rappresenta la stella polare dell’operazione è l’amicizia. Ognuno ha dato, senza nulla avere se non la condivisione della gioia che si può provare quando si costruisce un qualcosa di positivo per un luogo che si porta, per vari motivi, nel cuore”. Queste le parole del sindaco Luca Profili.

“La cultura è da tempo anima e amica del nostro borgo. E’ stata volano, e confidiamo che continui a esserlo, per la sua promozione. Con questa convinzione auguriamo a tutti di poter godere al meglio della prima edizione di ‘Civita luogo del pensare’ e ci impegniamo a un lavoro attento e meticoloso per la crescita dell’iniziativa”. Così l’amministratore unico di Casa Civita Francesco Bigiotti.

Si apre il 14 agosto con la presentazione del libro di Crepet ‘Libertà’ (ore 21.30). Doppio appuntamento con Mario Brunello che il 25 agosto si racconta in un intervista (ore 21.30) e il 26 (ore 6), suonerà all’alba ai Giardini del Poeta. Il 28 agosto (21.30) Valentina Bisti racconta ‘Tutti i colori dell’Italia che vale’. Il 7 settembre atteso Osvaldo Bevilacqua con ‘Il Paese dei mille paesi’ (21.30) e l’11 settembre Michele Mirabella con ‘Quando c’è la salute’ (ore 21.30). Tutte le serate si apriranno alle 19.30 con la musica live di Marcello Balena e Stefano Angeli.

A fare da cornice le attività commerciali e ristorative che rendono bella e viva Civita ogni giorno dell’anno. Sarà presente in piazza anche la libreria di Bagnoregio Novarea che renderà possibile il firma copie con gli autori. Partner dell’iniziativa Associazione Juppiter, Bartoloni Arredamenti e Tappezzeria Pistoni.