Al Monastero S. Scolastica Fraternità di Bose, l’arte di crescere

Il Cammino per diventare adulti

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Un fine settimana per i giovani tra i 18 e 30 anni, per un itinerario alla scoperta di alcuni temi importanti della spiritualità cristiana: per comprenderli, custodirli e viverli quotidianamente. I momenti di preghiera e la liturgia eucaristica sono vissuti con le sorelle così come i pasti.

C’è la possibilità di un confronto con le sorelle della comunità.

Per informazioni – E-mail: civitella@monasterodibose.it 

Via Civitellese per Nazzano, 11 – 00060 Civitella S. Paolo (RM)

Tel. 0765/335114 (orari: 9.00-12.00; 15.30-18.00; 19.30-20.30)

Le prenotazioni si accettano telefonicamente.

Nella campagna romana, ai piedi del Soratte, a tre chilometri a Civitella san Paolo, una comunità di monache dal 9 aprile del 1934 canta giorno e notte le lodi di Dio, vive nel silenzio, nella concordia, nella pace.

Il Monastero, voluto dal Beato Cardinale Schuster, fondato con l’aiuto del Monastero di Dourgne in Francia, appartiene alla Congregazione sublacense e dipende dal vescovo di Civita Castellana.

Norma di vita della comunità è la Regola che San Benedetto scrisse nel VI secolo e che ancora oggi, guida nella ricerca di Dio migliaia di monaci e di monache in tutti i continenti della terra.

Don Giancarlo Palazzi