Intervento dei vigili del fuoco a Grotte di Castro, ottantenne trovato morto sul luogo dell’incendio

Notizia in fase di aggiornamento.

NewTuscia – GROTTE DI CASTRO – Stanno agendo in collaborazione con la protezione civile di Gradoli, la polizia locale e i carabinieri, per spegnere il vasto incendio di sterpaglia, coltivazioni e bosco che si estende su circa tre ettari a Grotte di Castro. I vigili del fuoco sono ancora all’opera e hanno richiesto anche l’intervento dei mezzi aerei, oltre le tredici unità di personale, un mezzo pesante, uno boschivo, due fuoristrada e una vettura già sul posto, nella zona di Tojena.

La parte peggiore della già grave situazione è stata il ritrovamento, da parte dei carabinieri, dei resti di un uomo di circa ottanta anni, a ridosso del bosco, proprio al confine con la parte coltivata di terreno. A poca distanza è stata trovata anche la vettura andata a fuoco. Le cause della morte sono però sconosciute, il decesso può essere il risultato di un malore come la diretta conseguenza dell’incendio.

Sul posto è presenti anche i sanitari del 118.