Fusco, Lega : “Quanto avvenuto in Libia è inaccettabile”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.
Ciò che è successo ieri pomeriggio in Libia ha dell’incredibile.
All’arrivo a Misurata di un aereo militare italiano con 40 militari a bordo, chiamati a svolgere operazioni di supporto, in ricambio del contingente impiegato in loco, è stata negata l’autorizzazione allo sbarco per mancanza di visto sui passaporti, di fatto costringendo i militari a bordo a tornare indietro alla volta di Pisa.

Tutto ciò è inconcepibile e merita spiegazioni.
Tanto più se si considera il numero di immigrati provenienti dalla Libia, quelli sì senza autorizzazione, che ogni giorno sbarcano in Italia senza alcuna possibilità di rimpatrio.

Questo episodio, evidenza la scarsa considerazione che il nostro Paese ormai ha a livello internazionale e merita adozione di atti conseguenti importanti affinché quanto avvenuto non si ripeta.

Presenterò in interrogazione al Ministro della Difesa richiedendo un’audizione in Commissione difesa al Senato, affinchè possa riferire sull’accaduto.

Umberto Fusco
Capogruppo Lega Commissione Difesa al Senato