I Carabinieri di Civitella D’Agliano arrestano un giovane cittadino polacco

Nella mattinata di ieri 17 luglio i Carabinieri della Stazione di Civitella d’Agliano, a seguito di specifica attività info-operativa, hanno rintracciato e arrestato un 20enne di origine polacca sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo.

In particolare il giovane nell’estate del 2018, a Bolsena, si era reso responsabile di lesioni personali aggravate nei confronti di un coetaneo ed i Carabinieri di quella Stazione avevano prontamente svolto le indagini del caso riferendo gli esiti alla competente Autorità Giudiziaria. Nel frattempo il cittadino straniero si era reso irreperibile, fino a quando, grazie all’incessante silenziosa attività dell’Arma, ieri mattina è stato individuato.

L’arrestato è stato ristretto presso la casa circondariale “Mammagialla” di Viterbo e dovrà espiare la pena di 14 mesi di reclusione.