Mariani confermato nella dirigenza regionale dell’AIA. Chindemi osservatore arbitrale in Serie D. Quattro arbitri viterbesi in ambito regionale

NewTuscia – VITERBO – Pioggia di nomine per la sezione di Viterbo dell’Associazione Italiana Arbitri. Tra conferme e nuovi ingressi, sono sette i fischietti viterbesi in ambito regionale.

Partiamo con le conferme. Per il quarto anno consecutivo, l’osservatore arbitrale Ennio Mariani sarà componente del Comitato Regionale Arbitri per la seconda categoria e referente per l’osservatorio contro la violenza. Residente a Vallerano, Mariani nelle scorse stagioni sportive ha svolto diversi incarichi di responsabilità sempre in ambito regionale.

Conferma anche per Francesco Biagio Lamusta, di Fabrica di Roma, che anche quest’anno sarà uno dei collaboratori di punta dell’organo che guida i fischietti del Lazio.

Nomina prestigiosa per Alessandro Chindemi. L’ex arbitro di Lega Pro, a domanda è stato nominato osservatore arbitrale per la serie D.

Nuovi ingressi a livello regionali per gli arbitri Daniele Sisti, Matteo Mazzieri e Andrea Stentella, che nella prossima stagione sportiva dirigeranno gare in prima categoria.

Infine, novità anche nel calcio a 5, con l’arbitro Federico Foffi promosso alla ribalta regionale.

Soddisfatto il presidente della sezione di Viterbo dell’Aia. “Sono i giusti riconoscimenti per dei colleghi che hanno dimostrato, in campo e fuori, il loro valore – dichiara Luigi Gasbarri – a tutti va il mio incitamento a impegnarsi al massimo e a fare sempre meglio.”

Aia, associazione italiana arbitri, sezione di Viterbo