La Madonna della Sanità di Vallecorsa pellegrina ad Assisi ha sostato ad Orte con fedeli in preghiera per la salute del corpo e dello spirito. Fotocronaca

Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Si e’ svolto oggi sabato 11 luglio un pellegrinaggio che ha suggellato il legame spirituale e storico tra le città  di Vallecorsa in provincia di Frosinone, di Orte di Assisi.

Infatti da Vallecorsa – culla del culto della Madonna della Sanita, città natale di Santa Maria De Mattias, educatrice e fondatrice della Congregazione delle Adoratrici del Sangue di Cristo e città natale del primo parroco di Orte Scalo, Padre Geremia Subiaco dell’Ordine dei Frati Minori – il parroco don Francesco Paglia con una folta rappresentanza di fedeli ha recato  l’immagine della Madonna della Sanita’ in pellegrinaggio ad Assisi presso la Chiesa della Spogliazione, ove e’ sepolto il giovane Carlo Acutis, apostolo dell’Eucarestia ,  che sarà’ proclamato beato il prossimo ottobre e presso il santuario francescano di Rivotorto, ove e’  stata affidata alla comunità parrocchiale l’immagine della Madonna della Sanita’.

Nella mattinata, la comunità di Vallecorsa ha sostato ad Orte Scalo con  il pellegrinaggio presso la Chiesina Santuario della Madonna della Sanita’, realizzata dal concittadino Padre Geremia Subiaco nel 1954 a ricordo della proclamazione del Dogma dell’Immacolata Concezione di Maria.

La  delegazione di circa 50 fedeli di Vallecorsa sono stati accolti  da chi scrive, dal presidente Massimo Cardarelli  e da una delegazione   dell’Azione Cattolica di Orte Scalo, per la visita alla Chiesina Santuario  della Madonna della Sanità. Dopo la preghiera  e’ stata  illustrata  la storia della costruzione della Cappella ad opera di Padre Geremia Subiaco , a seguito del dono dei Vallecorsani dell’immagine della Madonna della Sanità in occasione dell’Anno Mariano del 1954, in ricordo della proclamazione del Dogma dell’Immacolata Concezione di Maria.

Di seguito il parroco don Francesco Paglia ed i fedeli di Vallecorsa sono  stati accolti dal parroco di Orte Scalo don Giovanni Bazenguissa nella  Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio, ove dal sagrato esterno si e’ svolta   una piccola processione verso il  tempio realizzato da padre Geremia e dai fedeli di Orte Scalo dal 1932 al 1954.

Qui si e’ svolto un suggestivo momento di preghiera davanti alle due effigi della Madonna della Sanita’ e la visita alla tomba di Padre Geremia Subiaco, opera dello scultore padre Andrea Martini, ed alla tomba di Fratel Simone Battisti, per tanti decenni collaboratore in spirito sinceramente francescano del primo parroco di Orte Scalo, con alcune riflessioni sulla presenza ed intercessione della Madonna della Sanità nel periodo del Coronavirus.

La comunità di Vallecorsa ha ripreso poi  il suo pellegrinaggio ad Assisi, dopo la coinvolgente sosta ad Orte, onorata della presenza della Madonna della Sanità e del passaggio nel 1209 di Francesco di Assisi!