Arsial Lazio: in autunno partirà la prima scuola pubblica di cucina a Roma

di Simone Stefanini Conti

NewTuscia – ROMA – Il Presidente dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo  e l’Innovazione  Agricola Arsial  Antonio Rosati ha recentemente annunciato  sui social l’avvio di Accademia Enogastronomica, la prima scuola di cucina pubblica, negli spazi del WeGil del quartiere Trastevere di Roma.

Il prossimo autunno prenderà ufficialmente il via lAccademia Enogastronomica.

Una scuola di cucina “pubblica” per aspiranti chef, realizzata da Arsial e Regione Lazio negli spazi del WeGil di Trastevere.

Lo ha annunciato il Presidente Antonio Rosati: “Vogliamo guardare al futuro con positività e in questa ottica in autunno presenteremo l’Accademia Enogastronomica presso il WeGil, la prima scuola di cucina pubblica per dare a tutti la possibilità di realizzare il proprio sogno”.

“La crisi dovuta alla diffusione del coronavirus – scrive Rosati – ha scardinato totalmente il sistema. Saremmo sciocchi se non ci impegnassimo a sostenere la nostra economia e le nostre eccellenze, che oggi giocano un ruolo fondamentale con l’aumento dell’attenzione per il cibo sano e le produzioni locali. Questa crisi – aggiunge il numero uno di Arsial – ci dice una cosa chiara: da soli non si va da nessuna parte e vale anche per le aziende più importanti e solide. Abbiamo bisogno di un investimento importante sulla Rete perché il digitale gioca ormai un ruolo centrale da cui non si può prescindere.

Con il bando Arsial (p)Orto Sicuro abbiamo voluto seguire questa direzione, supportando le Aziende nelle attività di e-commerce. Abbiamo voluto promuovere i nostri produttori per offrire una valida alternativa ai grandi colossi del commercio online. Oggi abbiamo un urgente bisogno di fiducia: è legittima la forte preoccupazione ma ci vuole un’iniezione di ottimismo per mettere in campo risorse e gestirle bene”.