Il sindaco al museo del Palazzo dei Consoli nel primo giorno di riapertura

Dopo la chiusura per l’emergenza Covid si riparte con distanziamento, distributori di gel e molta voglia di tornare alla normalità
“Sarà un’estate di rinascita, stiamo lavorando per offrire a turisti ed eugubini appuntamenti di alto livello” 

NewTuscia – GUBBIO – Riceviamo e pubblichiamo. Il sindaco Filippo Stirati ha voluto far visita, nel primo giorno della sua riapertura, al museo civico di Palazzo dei Consoli, luogo simbolo della città nonchè importante meta di turismo. Dopo i mesi di lockdown dell’emergenza Covid, da oggi le sale del museo sono tornate ad essere visitabili e aperte a tutti.

“Un bel segnale di speranza e di ripartenza – ha commentato Stirati visitando il museo, dotato di apposita cartellonistica per il distanziamento e distributori di gel igienizzante – una riapertura che, insieme a quella di importanti impianti sportivi come la piscina e la funivia Colle Eletto, e alla calendarizzazione della stagione del Teatro Romano, è il segno di una stagione che riparte. Anche la nostra città, dopo i durissimi mesi di chiusura totale, finalmente torna a riprendersi i suoi spazi.

L’amministrazione sta lavorando intensamente per offrire manifestazioni ed eventi di alto livello ai turisti che stanno iniziando a tornare a farci visita e agli eugubini che desiderano riassaporare le bellezze della città, in totale tranquillità e sicurezza”.