Ok di Arpa Lazio per la balneazione nella provincia di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – La stagione estiva è ormai alle porte e, in base a quanto segnalato dall’Arpa Lazio, nelle acque della provincia di Viterbo sarà possibile fare il bagno. Arpa infatti suddivide le varie acque in 4 tipologie: da sufficiente ad eccellente. Analizzando i dati raccolti su mare – Montalto di Castro, Pescia Romana e Tarquinia – e sui laghi del viterbese -lago di Bolsena e lago di Vico- , sarà possibile fare il bagno quasi ovunque.

Uniche zone a non risultare idonee sono, per quanto riguarda Montalto: polo industriale e foce del fiume Fiora; per quanto riguarda Tarquinai: poligono militare e foce del fiume Marta. In questi casi tuttavia, il divieto di balneazione non è dovuto all’inquinamento: queste aree infatti, sono zone portuali, militari o foci di corsi d’acqua.

Lago di Bolsena, Capodimonte