“Confartigianato Terni: positiva la disponibilità assessore alla scuola Fabrizi per riorganizzare il sistema delle cedole librarie”

NewTuscia – TERNI – Nei giorni scorsi Confartigianato Terni ha inviato una lettera all’Assessore Cinzia Fabrizi sottoscritta anche da 12 librerie del territorio specializzate nei libri scolastici, tendente a sollecitare la questione della revisione del sistema delle cedole che appare troppo farraginoso e problematico per le imprese, con il rischio che queste difficoltà, sommate a quelle introdotte dall’emergenza Covid, potessero determinare una minore disponibilità di testi scolastici sul territorio in vista del nuovo anno scolastico.

In effetti la gestione del sistema tradizionale delle cedole determina rischi di affollamento nelle librerie e minori certezze che si potevano ripercuotere negativamente nella fase di ordinazione dei testi da parte delle librerie.

Pronta è stata la risposta dell’Assessore Fabrizi: ieri si è svolta una riunione a Palazzo Spada per affrontare il tema con impegno da parte dell’Assessore a verificare la fattibilità di accorciare drasticamente i tempi di emissione da parte del Comune delle cedole librarie e di consegna delle stesse alle famiglie tramite le scuole.

Nei prossimi giorni si verificherà la possibilità di riorganizzare l’intero sistema nei sensi sopra descritti e auspicati e di contemperare le esigenze delle famiglie e delle imprese per assicurare la continuità dei servizi commerciali in relazione ai testi scolastici.

Responsabilità amministrativa, volontà di farsi carico delle esigenze delle diverse parti in vista della riorganizzazione delle procedure e spirito di concretezza sono gli elementi che hanno evitato il degenerare di una situazione delicata che poteva provocare disagi e che invece adesso è sotto attenzione del Comune per trovare soluzioni di buonsenso.