Ortana Calcio: “Grazie di tutto Gaetano”

NewTuscia -ORTE – “La notizia era già nell’aria da diverso tempo ma ora che è trapelata possiamo confermarla ufficialmente: Gaetano Petrarca non è più l’allenatore dell’Ortana. Dopo due anni contrassegnati dalla cavalcata vincente in II^ Categoria la scorsa stagione ed da una salvezza arpionata prima della sospensione del campionato quest’anno, è arrivato il passo indietro, maturato da tempo, e sul quale ha influito non poco la situazione generale, sulla quale, su questa pagina, avevamo discusso con lo stesso Gaetano.

Nato nel 1958, cresciuto nella cantera biancorossa di Piero Favoriti, ha giocato con l’Ortana per diverse stagioni, vincendo un campionato di II^ categoria nella stagione 1982/83. Ma il meglio Gaetano lo ha dato in panchina, dove esordì nel 1993/94, guidando in Eccellenza l’Ortana, in tandem con Antonio Eusebio.

Poi il lavoro con i giovani, dove ha vinto praticamente di tutto, in un palmares dove spiccano i successi con la Juniores dell’Ortana nella stagione 2006/07 e la doppia promozione, dalla categoria provinciale alla A1 regionale, con gli Juniores dell’Atletico Orte, in una realtà praticamente costruita dal nulla. Passato a guidare i grandi, ha giocato i play-offs con il Lugnano e vinto un campionato con i cugini del Del Nera, nella stagione 2006/07, e poi tante salvezze dal sapore del miracolo. Infine, il ritorno ad Orte, le emozioni della stagione passata ed il lavoro in profondità svolto quest’anno, alla guida della squadra più giovane del campionato, ovvero l’Ortana dei tanti sottoquota.

A Gaetano Petrarca spetta il merito di aver contribuito a ricucire la diaspora dei tanti giocatori di Orte che sono tornati 8o addirittura lo hanno fatto per la prima volta) a vestire la casacca biancorossa. Oltre ai meriti, al mister del centenario vanno i ringraziamenti per la passione e per le emozioni regalate in queste stagioni.
Grazie di tutto Gaetano”

Asd Ortana Calcio