Raduno bandistico “virtuale” sulla rete per il concerto del 2 giugno

NewTuscia – GALLESE – Il 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana ed anniversario del Referendum con il quale gli Italiani, nel 1946, scelsero la forma delle Istituzioni che li avrebbero governati per la Ricostruzione dello Stato dopo la Dittatura fascista e la Seconda Guerra mondiale, è di certo la festività civile più sentita nella nostra Nazione.

L’Associazione Musicale “Marco Spoletini”, dal 2009, in collaborazione con l’amministrazione comunale, organizza un concerto per tale occasione cercando ogni volta di focalizzare il programma della serata su una delle tante espressioni culturali che hanno contribuito alla crescita degli Italiani.

Negli anni abbiamo dedicato i nostri concerti all’Opera, al Cinema, alla Televisione, alla Radio, alla Canzone Italiana e a quella Napoletana.

Quest’anno avevamo programmato il nostro Concerto per la Festa della Repubblica pensando di incentrarlo sulle colonne sonore dei film di un grande regista e sceneggiatore del Cinema Italiano: Federico Fellini, di cui ricorre il centenario dalla nascita, e con lui anche ad Alberto Sordi, grande amico di Fellini, peraltro attore in alcuni dei suoi più celebri film, ed anche lui nato cento anni fa.

Non potendo tenere il Concerto dal vivo abbiamo pensato di trasmetterlo attraverso i nostri canali social,  formula già adottata per il concerto del Primo Maggio dal titolo “La Musica non si ferma”, dove la banda e la corale polifonica sono stati protagonisti, e per un evento dedicato alla Festa della Liberazione e organizzato dalla provincia di Asti, che ha riscosso notevoli consensi da parte dei “navigatori” della rete.

In questo progetto, che consiste nel trasmettere in “diretta” dei video di repertorio selezionati dagli archivi delle nostre realtà musicali, abbiamo voluto coinvolgere gli amici delle bande musicali di Bomarzo, Corchiano, Fabrica di Roma e Nepi.

La musica delle colonne sonore dei grandi film è, sicuramente, uno tra gli ingredienti che più hanno esaltato le opere cinematografiche contribuendo, in maniera essenziale, ad esaltarne la loro poetica.

Lo stesso Fellini, in un’intervista condotta con il suo autore musicale preferito, Nino Rota, e che utilizzeremo come “filo rosso” che unirà i brani dei vari gruppi, riconosce alla musica un potere sconvolgente che quasi lo inquieta perché essa emana una forza evocativa e poetica anche superiore alle immagini.

Il Concerto per la Repubblica 2020, dal titolo SERATA AMARCORD, verrà trasmesso sulla nostra pagina facebook\AssMspoletini martedì 2 giugno a partire dalle ore 21.30, vi aspettiamo numerosi, non mancate.

Buona musica a tutti.