Il gruppo di minoranza Bassano di Tutti: Troppe assunzioni part time al comune di Bassano in Teverina

NewTuscia – Bassano in Teverina – Riceviamo e pubblichiamo.

“Gentile Sindaco Romoli Alessandro,
Il programma delle assunzioni 2020 del comune di Bassano in Teverina, che lei ha pubblicato prevede:
A fronte di 4 dipendenti a tempo pieno, del comune di Bassano in Teverina che sono andati in pensione, entreranno, da concorso pubblico, 6 dipendenti PART- TIME nel seguente modo:
– 1 vigile urbano in servizio verrà stabilizzato avvio concorso 01/08/2020 ;
– 2 amministrativi/contabili verranno presi da graduatoria di altro Ente avvio concorso 01/10-31/12/2020 ;
– 1 operaio preso dalle graduatorie dell’ufficio di collocamento di Viterbo avvio concorso 01/09/2020;
– 2 amministrativi/contabili verrà indetto concorso pubblico avvio concorsi al 31/12/2020.

In riferimento al piano delle assunzioni per la sostituzione dei lavoratori andati in pensione presso il comune di Bassano in Teverina, il gruppo di minoranza si chiede per quale motivo è ricorso a tanti lavoratori part time, “spezzettando” tutte le categorie, che da sempre sono a tempo pieno. Inoltre, si chiede l’intervento dei sindacati per poter destinare almeno un posto su sei disponibili al collocamento mirato (disabili), visto che tale ipotesi non è stata presa in considerazione. Infatti, nonostante non ci sia l’obbligatorietà, poiché l’organico del Comune è di 12 unità, non ci sarà mai posto per il collocamento mirato.

Come gruppo non ci possiamo opporre, ma solo far presenti le criticità riscontrate e renderle note ai cittadini, in modo che ognuno si possa fare un’opinione sulla vicenda. Questo piano delle assunzioni è molto seguito dalla cittadinanza e dal gruppo Consiliare di minoranza, poiché molti ragazzi di Bassano hanno partecipato al famoso concorso pubblico di istruttore amministrativo, e ciò ha creato delle aspettative, poi illuse quando è stato sospeso e non si sono avute più notizie. In diverse circostanze il gruppo ha chiesto chiarimenti riguardo al concorso, ma, come da prassi, non ci è stato detto nulla. IL GRUPPO DI MINORANZA CHIEDE DI RIATTIVARE IL CONCORSO, RISPETTANDO, COSÌ, LO STUDIO E L’IMPEGNO, ANCHE ECONOMICO, DEI RAGAZZI CHE VI HANNO PARTECIPATO.”

Gruppo Consiliare di
minoranza Bassano di tutti