Anniversario strage di Capaci, Rete degli studenti medi organizza assemblea virtuale contro mafia e bullismo

NewTuscia – VITERBO – Il 23 maggio è l’anniversario della Strage di Capaci, uno degli episodi più bui della storia italiana. Noi ragazzi della Rete degli Studenti Medi di Viterbo, per evitare che questa data passi inosservata agli occhi degli studenti, abbiamo deciso di realizzare un’ assemblea virtuale per parlare di bullismo, mafia, del rapporto tra i due e del ruolo della scuola nella prevenzione di questi fenomeni. Come studenti, infatti, crediamo che anche e soprattutto in questo momento di crisi quando la scuola non è in grado di offrire un luogo di confronto, di condivisione e di svago agli studenti, non possiamo rinunciare all’educazione di quelli che saranno i cittadini del futuro, che devono conoscere e far propri i valori della cittadinanza attiva, della partecipazione e della legalità, anche attraverso iniziative simili.

All’iniziativa saranno presenti come ospiti Floriana Bulfon, giornalista affermata per La Repubblica esperta di mafia, e Massimo Bonelli, dirigente scolastico dell’Istituto G. Colasanti e del Liceo P. Ruffini.

L’iniziativa si terrà domenica 24 Maggio alle ore 16:30 sulla piattaforma Google Meet. Per maggiori informazioni e per ricevere il link per partecipare, sarà sufficiente entrare nel gruppo WhatsApp accessibile da questo link ()o scrivere alla pagina instagram @retestudenti_viterbo.

Rete degli Studenti Medi di Viterbo