Giornata mondiale Onu degli uccelli migratori: Il Museo Naturalistico del Fiore e Francesco Barberini organizzano laboratorio di famiglia

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Il Museo Naturalistico del Fiore ed il giovane provetto ornitologo aquesiano Francesco Barberini nominato lo scorso anno dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Alfiere, hanno organizzato Sabato 9 Maggio in contemporanea con la giornata mondiale Onu degli uccelli migratori un apposito laboratorio di famiglia. In molti sin dalle prime ore della mattina si sono messi alla finestra con taccuino, foglio da disegno, cellulare per foto, binocolo, per osservare gli uccelli migratori stagionali. Per poi raccontarli e postarli sul sito del Museo.

L’evento aquesiano fa parte dell’ambizioso programma Regionale Lazio presentato ufficialmente sulla piattaforma Parchi Lazio.” Sabato 9 maggio” si sottolinea in una nota informativa, “è stata celebrata la giornata mondiale degli uccelli migratori (World Migratory Bird Day ), una campagna dedicata a migliorare la consapevolezza dell’importanza della cooperazione internazionale per la loro conservazione. L’iniziativa è stata organizzata dal Segretariato dell’Accordo sulla conservazione degli uccelli acquatici migratori africani ed euroasiatici (AEWA), in collaborazione con il Segretariato della Convenzione sulla Conservazione delle specie animali selvatiche migratrici (CMS ) Il tema di quest’anno è stato “Gli uccelli uniscono il nostro mondo” (Birds Connect Our World), scelto per sottolineare l’importanza di conservare e ripristinare la continuità ecologica e l’integrità degli ecosistemi, essenziale per la sopravvivenza degli uccelli migratori, che dipendono dal mantenimento di una rete interconnessa di aree lungo le loro rotte migratorie indispensabili per la sosta, l’alimentazione e lo svernamento.

Negli altri anni gli eventi associati alla giornata prevedevano incontri con tante persone, che si ritrovavano in parchi cittadini, in zone umide ed in altri ambienti naturali. Quest’anno a causa dell’emergenza Covid-19, abbiamo avutoila possibilità di vedere le migrazioni e le specie coinvolte in tour virtuali o immagini fotografiche o affacciandoci dai nostri balconi e giardini. Soddisfatti dell’adesione alle variew iniziative. Martedì 5 maggio ore 17 per la serie di eventi #ConversazioninDiretta in molti hanno seguito Ali tra terra e mare – l’avifauna di Macchiatonda Birdwatching (osservazione dell’avifauna) con Ernesto Monaco e Sergio MuratoreSarà possibile seguire in diretta l’evento:sulla pagina Facebook Parchilazio su zoom clicca qui per partecipare all’evento . Sulla spinta di questo successo replicheremo. Martedì 12 maggio ore 17 per la serie di eventi #ConversazioninDirettaUn viaggio senza confini Le migrazioni degli uccelli ma non solo… con Fabrizio Petrassi e Stefano Sarrocco. Mercoledì 13 maggio ore 11 per la serie di eventi #ScuoleinDiretta (riservato alle scuole) In Volo tra i continenti la stazione di inanellamento dell’avifauna migratoriacon Fabio Giannetti – Nicola Marrone – (presenti anche Simona Zirletta e Antonio Calzolari).